Libri pubblicati

SANTAMAMMA

(romanzo, Fandango Libri, 2017)

Carlo Gatti è nato con un buco. Figlio di madre certa e padre incerto, spende i suoi settant’anni coltivando un potente lato poetico che lo mette al riparo dall’impossibilità di conoscere le proprie origini, che si nascondono tutte pasticciate su un foglio lercio passato di faldone in faldone dai tribunali dei minori fino al cassetto della donna che lo ha adottato. [La scheda del libro è qui]


MIO PADRE IN UNA SCATOLA DA SCARPE

(romanzo, Rizzoli Editore, 2015)

Michele Landa non è un eroe, e neppure un criminale. Tutto ciò che desidera è coltivare il suo orto e godersi la famiglia; vuole guardarsi allo specchio e vederci dentro una persona pulita. Ma a Mondragone serve coraggio anche per vivere tranquilli. [La scheda del libro è qui]


L’AMICO DEGLI EROI (Vita, opere e omissioni di Marcello Dell’Utri)

(saggio, include copione teatrale dello spettacolo – Bottega dei Mestieri Letterari, 2016)

Chi è Marcello Dell’Utri? Quali sono i fatti incontrovertibili che escono dal suo processo per concorso esterno mafioso? Chi è l’uomo che è stato l’anello di congiunzione tra Silvio Berlusconi e Cosa Nostra? Perché ce ne siamo dimenticati? [La scheda del libro è qui]


L’INNOCENZA DI GIULIO. ANDREOTTI E LA MAFIA

(saggio, Chiarelettere editore, 2012)

Legittimare l’illegalità è la sfida della politica italiana. La vicenda Andreotti è il simbolo di una storia che parte da lontano, sale su fino agli albori della Repubblica e scivola fino a oggi, alle leggi fatte apposta per fermare i processi e alla prescrizione dei reati. [La scheda del libro è qui]


NOMI, COGNOMI E INFAMI

(diario, saggio – Verdenero editore, 2010)

Il libro di Giulio Cavalli non è un libro come gli altri. “Nomi, cognomi e infami” è il diario impersonale di un anno di storie incrociate in una tournée che è scesa dal palco per diventare la sua storia: quella di un attore di teatro che vive sotto scorta da due anni. [La scheda del libro è qui]


LINATE. 8 OTTOBRE 2001: LA STRAGE

(saggio, include copione teatrale – XII editore, 2007)

Nella prima parte del libro veniamo abbracciati dallo stile originale e caldo di Giulio Cavalli: attraverso la favola della costruzione dell’immaginario aeroporto di Bengodi, siamo guidati per mano lungo la sconcertante catena di eventi che ha causato il più grave incidente aereo nella storia italiana. [La scheda del libro è qui]


BAMBINI A DONDOLO

(monologo teatrale, Bottega dei Mestieri Letterari editore, 2016)

Quattro temi-compiti a casa. Quattro spaccati di un’infanzia comprata, rivenduta, sfruttata e taciuta per pochi dollari. In un paese qualsiasi, una maestra Gran Mamita assegna lo svolgimento del tema “descrivi la tua settimana”; rispondono due bambini sfruttati, una madre scippata e un turista di “bambini a gettone”: quattro storie da angoli diversi. [La scheda del libro è qui]


CORRO PERCHE’ SCIVOLO

(radiodramma, Bottega dei Mestieri Letterari editore, 2016)

Un racconto sulla vita di Dorando Pietri, l’atleta italiano passato alla storia per il drammatico epilogo della maratona ai Giochi olimpici di Londra 1908: tagliò per primo il traguardo, sorretto dai giudici di gara che l’avevano soccorso dopo averlo visto barcollare più volte, stremato dalla fatica.A causa di quell’aiuto fu squalificato e perse la medaglia d’oro. [La scheda del libro è qui]

Rispondi