Una storia in una scatola da scarpe. (Un libro che si fa palco).

unastoriainunascatola

Una storia in una scatola da scarpe

Spremuta di romanzo amorevolmente tratta da ‘Mio padre in una scatola da scarpe

con Giulio Cavalli e Miriana Trevisan

La storia di Michele Landa è una storia di amore e di famiglia. Il romanzo ‘Mio padre in una scatola da scarpe‘ ne ripercorre la vita in un susseguirsi di sfide minime che mettono alla prova la capacità di amare, di custodire e di essere giusti. Dal suo libro Giulio Cavalli ne ha tratto un’intensa lettura a due voci (con Miriana Trevisan) percorrendo le pagine di una storia che è d’amore, di giustizia e di schiena diritta. Le musiche sono suonate al pianoforte, dal vivo, da Giulio Cavalli.

“Questa è una terra che va abitata in punta di piedi, Michele, va abitata in silenzio, qui le brave persone per difendersi diventano invisibili, Michele, in-vi-si-bi-li”.

 

miopadreinunascatola

UNA STORIA IN UNA SCATOLA DA SCARPE

Reading teatrale prodotto da Bottega dei Mestieri Teatrali

Voci: Giulio Cavalli e Miriana Trevisan

Musiche suonate dal vivo di: Giulio Cavalli

Comunicazione e stampa: MoBa Comunicazione

Durata: 80 minuti c.a.

Tratto da: Mio padre in una scatola da scarpe, Rizzoli Editore, 2015

  Adatto a spazi all’aperto o al chiuso.

 

Scheda artistica

Scheda tecnica