“Se la Calabria funzionasse come il Veneto tutto sarebbe risolto”.

Sembrerebbe Salvini, lo so, è invece è un’indovinatissima uscita del premier Renzi. La trovate qui.

A proposito di Roma, di mafia, di contagio, di Pignatone

Mai come adesso varrebbe la pena leggersi il libro di Pignatone e Prestipino Il contagio: Come la ‘ndrangheta ha infettato l’Italia Non c’è alcun pezzo di società che possa dirsi impermeabile al contagio mafioso. Tutti sono esposti al virus criminale, sia in Calabria che fuori dalla Calabria. Attenzione, questo non significa che tutta la società…Continua la lettura di A proposito di Roma, di mafia, di contagio, di Pignatone

Astensione: il buon giudizio

Tra le miriadi di analisi forse vale la pena di leggere Fabrizio Barca. Ed eleggerlo, anche: “Tutto va ben madama la marchesa”… o quasi: questa è la reazione dominante delle classi dirigenti del paese di fronte al crollo del numero di votanti in Calabria e soprattutto in Emilia-Romagna. “In Emilia-Romagna? Beh, ma cosa ti aspettavi dopo gli…Continua la lettura di Astensione: il buon giudizio

Cosca Bellocco e sindaco, vicesindaco incluso

Rilascio di licenze e autorizzazioni per negozi nella disponibilità della cosca Bellocco. Con l’accusa di concorso esterno alla ‘Ndrangheta è finito agli arresti domiciliari il sindaco di San Ferdinando (Reggio Calabria) Domenico Madafferi, che due anni fa aveva aderito al Pd. I carabinieri, su ordine della Dda, hanno fermato anche il vice sindaco Santo Celi, espressione di una lista civica,…Continua la lettura di Cosca Bellocco e sindaco, vicesindaco incluso

La società incivile

Già, la legge è uguale per tutti. Il procuratore l’ha ripetuto più volte durante la conferenza stampa che si è tenuta stamattina al centro operativo della Direzione investigativa antimafia di Reggio Calabria. «Se in un’inchiesta emergono gli invisibili, questi avranno lo stesso trattamento di tutti gli altri». Così è finito nella rete l’ex ministro Claudio…Continua la lettura di La società incivile

La prima pagina sparita

Volevano farla sparire e ora ne parlano tutti. Geni. «Il cinghiale quando viene ferito ammazza tutti… ». Se pensavano di convincerlo con quella metafora minacciosa urlata in piena notte al telefono prima dell’improvviso guasto alle rotative hanno fatto male i loro conti. Perché il “cinghiale” non solo non ha fermato la notizia ma è diventato…Continua la lettura di La prima pagina sparita

‘Ndrangheta in Lombardia: operazione “Ulisse”. Facciamo il punto.

L’omertà Il dato sconfortante che emerge dallo sviluppo delle inchieste Infinito e Crimine, e che ha portato oggi all’esecuzione di 37 ordinanze di custodia cautelare volte a smantellare le cosche di ‘ndrangheta radicate tra Milano e Monza, è sempre lo stesso: l’omertà degli imprenditori vittime di estorsione e usura. Piuttosto a dare un contributo fondamentale…Continua la lettura di ‘Ndrangheta in Lombardia: operazione “Ulisse”. Facciamo il punto.

Il magistrato che doveva fare il mafioso

La telefonata tra il gip di Palmi Giancarlo Giusti e il capocosca Giulio Lampada. I due parlano dell’idea di coinviolgere anche il giudice Vincenzo Giglio nei viaggetti a Milano con escort a disposizione. E Giusti si lascia andare… LAMPADA (riferendosi al magistrato Vincenzo Giglio): “…Del nostro Presidente, dobbiamo dire!!… Il Presidente delle misure di prevenzione di…Continua la lettura di Il magistrato che doveva fare il mafioso

Faida? No, è guerra di conquista. E arriva fino a Milano

L`hanno chiamata “faida dei boschi” ma è la guerra di conquista di un`area di riciclaggio su cui imporre una nuova signoria territoriale. Una guerra feroce, con omicidi in pieno giorno e tra la folla, in spiaggia e alla processione. La popolazione è terrorizzata, i tre feriti estranei allo scontro dimostrano che tutti possono essere coinvolti.…Continua la lettura di Faida? No, è guerra di conquista. E arriva fino a Milano

‘NDRANGHETA, ARRESTI IN LOMBARDIA E NEL NORD ITALIA Cavalli (IdV): “Duro colpo alle cosche”

Milano, 23 giugno 2010 COMUNICATO STAMPA ‘NDRANGHETA, ARRESTI IN LOMBARDIA E NEL NORD ITALIA Cavalli (IDV):”Duro colpo alle cosche” L’operazione Meta della procura distrettuale antimafia di Reggio Calabria ha portato oggi all’arresto di 42 affiliati  alle cosche Condello e De Stefano- Libri. “Ancora una volta – dichiara Giulio Cavalli, consigliere regionale dell’Italia dei Valori –…Continua la lettura di ‘NDRANGHETA, ARRESTI IN LOMBARDIA E NEL NORD ITALIA Cavalli (IdV): “Duro colpo alle cosche”