La perseveranza di Bernie per i (suoi) talk show

500 video all’anno. Bernie Sanders non ha inventato niente nella politica americana ma ha la capacità di fare quello che funziona, di insistere e di farlo bene. E così, in una certa disattenzione generale, Bernie si è creato il suo piccolo impero di comunicazione che gli permette di scavalcare i media tradizionali e collezionare qualcosa […]

45 giorni di niente

Provando a semplificare: dice il Movimento 5 Stelle che non se ne fa niente con Silvio Berlusconi (ma in realtà pronunciando “Berlusconi” si riferisce a tutta Forza Italia tranne, chissà perché, alla Casellati che dice la Taverna che va rispettata in quanto “seconda carica dello Stato” ma lo stesso concetto non valeva per Laura Boldrini […]

Quel verminaio dietro la morte di Stefano Cucchi

Se non vi è bastato tutto lo schifo che è uscito in questi anni sulla morte di Stefano Cucchi (ammazzato di botte e vituperato dagli individui peggiori della classe politica di certa destra) preparatevi ad aggiungere un altro disgustoso capitolo che arriva direttamente dalla caserma dei carabinieri di Tor Sapienza, Roma, quello stesso quartiere che […]

Le scritte sui cessi

L’annoso problema delle scritte sui cessi, sui cessi delle scuole o sui cessi dell’autogrill o sui cessi dei bar o sui cessi delle discoteche, è qualcosa che non meriterebbe nemmeno due righe su un giornalino di quartiere o su un notiziario della scuola. Niente. Che le scritte sui cessi oggi siano un argomento di discussione […]

Ma che dice l’Europa di Macron?

Sarebbe curioso sapere che ne pensa l’Europa di Emmanuel Macron, che decide di fare Stato autonomo e indipendente per attaccare la Siria compiacendo Trump, gli Usa e tutto il resto. Sarebbe curioso sapere anche che ne dice Macron del suo finto europeismo da quattro spicci (utile finché poteva essere utile per sconfiggere la «guerrafondaia» Le […]