«Si immagina sempre di essere il personaggio che vuole rappresentare»

Elsa Morante su Mussolini. https://media.blubrry.com/giuliocavalli/p/www.giuliocavalli.net/wp-content/uploads/2019/08/TEMPLATE-9.mp3Podcast: Esegui in una Nuova Finestra | Scarica | IncorporaRegistrati: Apple Podcasts | Android | Email | Google Podcasts | RSS | More

A Massa Carrara la Lega vuole multare chi veste in modo provocante. Alla fine gli integralisti sono loro

Il mio commento per TPI.it

Ma ve la ricordate Silvia Romano? Anche stavolta ci siamo accontentati dei rottami della memoria

Il mio pezzo per TPI.it

Il diritto di essere malati, come si vuole

Vivere comunque, nelle disgrazie e nella malattia, si chiama vita. Ognuno ha il diritto di affrontare questo percorso come se lo sente; chi con grinta, chi con speranza, chi con il sorriso, chi con rassegnazione. https://media.blubrry.com/giuliocavalli/p/www.giuliocavalli.net/wp-content/uploads/2019/08/TEMPLATE-8.mp3Podcast: Esegui in una Nuova Finestra | Scarica | IncorporaRegistrati: Apple Podcasts | Android | Email | Google Podcasts |…Continua la lettura di Il diritto di essere malati, come si vuole

Salvini che brandisce il rosario non è un leader: sembra solo l’Esorciccio


Matteo Salvini durante il suo comizio a Siracusa ha goffamente brandito il rosario mandando bacioni ai suoi fedelissimi adoranti mentre molti oppositori gli rinfacciavano il suo odio per il Sud. C’è tutto tranne che forza in un leader che ha bisogno di agghindarsi di feticci religiosi per non dovere fare i conti con i contenuti della sua propaganda che è sempre uguale a se stessa: vuota.
Continua a leggere

A proposito dell’accordo PD-M5S

Ne ho scritto per Linkiesta qui.

Le lacrime dello sciacallo

Del resto lo sciacallaggio è un vizio duro da togliersi. https://media.blubrry.com/giuliocavalli/p/www.giuliocavalli.net/wp-content/uploads/2019/08/TEMPLATE-7.mp3Podcast: Esegui in una Nuova Finestra | Scarica | IncorporaRegistrati: Apple Podcasts | Android | Email | Google Podcasts | RSS | More

Credibili, credenti, creduloni

Credibili, credenti e creduloni: sembra così facile decidere dove stare. https://media.blubrry.com/giuliocavalli/p/www.giuliocavalli.net/wp-content/uploads/2019/08/TEMPLATE-6.mp3Podcast: Esegui in una Nuova Finestra | Scarica | IncorporaRegistrati: Apple Podcasts | Android | Email | Google Podcasts | RSS | More

L’ultimo favore a Salvini: non si parla più della Open Arms

Il mio editoriale per TPI.it

No, il popolo non è tutto con Salvini (come lui vuole farci credere)

Il mio commento per TPI.it