dello

“Ci sono cose più importanti dello ius soli”: eccole

Nella patetica discussione delle “altre cose più importanti” che serve a qualche vigliacchetto per non affrontare la votazione sullo ius soli (che tra l’altro non è nemmeno uno ius soli, a proposito di narrazioni tossiche) i benaltristi del Parlamento ci hanno fatto intendere che vi fossero urgenze imprescindibili da affrontare, talmente gravi da impedirne la votazione

La normalizzazione dello sterco

È un’operazione che richiede tutta una sua scienza la normalizzazione dello sterco. Rendere potabile ciò che prima era solo una rivoltante deiezione ha bisogno di un fortunoso contesto, di un perfetto incastro di eventi che diventano scivolo per digerire l’inammissibile, di una schiera di avvoltoi pronti a tutto per garantire l’autopreservazione, di un’opposizione culturale blanda e […]