Salta la lista di sinistra alle elezioni europee. E ora? Una soluzione di buonsenso ci sarebbe

“Ancora una volta, e nemmeno di fronte a questo ondata di sovranismo, si è capaci di fare squadra. A questo punto c’è chi sostiene sia meglio investire su una lista ecologista più verde che rossa. Oppure ci sarebbe la soluzione di buonsenso”. Il mio commento per Tpi.it

San Luca, scaduti i termini: nessuno si presenta alle elezioni: “Tanto non servono a niente”


Anche quest’anno nel comune di San Luca (conosciuto per i clan di ‘ndrangheta che infestano il paese) non si svolgeranno le elezioni. Nessuno ha deciso di raccogliere la sfida elettorale e gli stessi cittadini si dicono più tranquilli di un commissario prefettizio piuttosto che un politico. Ed è una sconfitta di cui forse sarebbe il caso di discutere. Ma non ne discute nessuno.
Continua a leggere

Elezioni 2018. Tre risposte a “Il Salto”

(fonte) Elezioni 2018. Tre domande a… Giulio Cavalli, candidato con Liberi e uguali «Per brevità chiamato artista», dice di sé. Giulio Cavalli in questi anni lo abbiamo letto e apprezzato sui palcoscenici di molti teatri. Alle prossime elezioni del 4 marzo è candidato alla Camera dei deputati al collegio di Monza-Brianza, come indipendente per Liberi […]

Devo darvi una notizia che una notizia non lo è: sono fatto così.

Faccio un mestiere particolare, io: troppi. Nasco stando sui palchi a limare le risate contro il prepotere dei prepotenti e per quello mi sono ritrovato in qualcosa di pauroso e pesantissimo per le persone che mi stanno intorno: a forza di affilare monologhi sono finito costretto a guardarmi le spalle. Era una cosa che faceva […]

Le elezioni a Trapani stanno diventando una barzelletta

Racconta bene la vicenda Il Post: Negli ultimi mesi le vicende politiche del comune di Trapani, in Sicilia, dove lo scorso 11 giugno si è votato per il primo turno delle amministrative, hanno attirato le attenzioni dei quotidiani nazionali per via di alcune storie di calcolo politico e stratagemmi elettorali insoliti e sorprendenti, che hanno avuto […]

Oddio si vota già e la sinistra non sa cosa mettersi

(un mio editoriale per Linkiesta, satirico ma anche no) Oddio, si vota e la sinistra non sa cosa mettersi. Ancora. Come tutte le ultime votazioni da quando ero bambino e quando la campagna elettorale la riconoscevi dall’alito inferocito dei banchetti elettorali e dagli altoparlanti starnazzanti legati a fiocco sul tetto delle auto. Sono passati Roberto […]

Pazza idea: evitare il referendum sul Jobs Act

Ne scrive Luca Sappino su Left qui: La bomba l’ha sganciata Poletti, svelando ciò che Left aveva tristemente subodorato – tant’è che sul prossimo numero in edicola, Tiziana Barillà chiede direttamente a Maurizio Landini cosa farà se il Pd dovesse spingere per far finire la legislatura anticipatamente, con una tempistica utile a far slittare il referendum sul […]

Perché votiamo cretini per governarci?

(Alessio Postiglione scrive un articolo per HP che sembra satira. Ma non lo è.) Perché eleggiamo cretini per governarci? Potrebbe sembrare irrispettoso e snob ma, nelle democrazie europee, abbiamo una certa predilezione per votare personaggi le cui biografie non sembrano le più adatte: comici, attori, saltinbanchi dei reality, smandolinatori da crociera. Mentre un tempo la politica […]

«Ecco perché non si può votare Trump»: parla un suo ex avvocato

(di Tohmas M. Wells) Mi piace l’autenticità. Sono preparato a lasciare che un candidato dica qualcosa con cui non sono totalmente d’accordo, e a sostenerlo/a comunque. Credo che la necessità di essere politicamente corretti sia andata troppo oltre. Credo anche che i media, spesso, montino e distorcano storie fino alla menzogna. Credo che una middle […]

Le autoelezioni che non se ne accorge nessuno. A proposito del Senato che vorrebbero.

Per chi continua a dire che il Senato immaginato dalla riforma Renzi-Boschi non sarà svilito dall’elezione indiretta vale la pena seguire le elezioni provinciali che si tengono in questi giorni e nessuno ne sa niente. Una campagna elettorale che è tutto un inciucio tra segreterie di partito e programmi politici di cui non si ha […]