Caio Mussolini, sei il pronipote di un criminale: il fascismo non è “la storia”, è un orrore

Il mio commento per TPI.it

Manifestarsi. Soprattutto in campagna elettorale.

Su Macerata in queste ore si sta facendo molta confusione. Ne ho scritto nel mio buongiorno stamattina qui: Finisce che  Anpi,  CgilArci e Libera dichiarano sospesa una manifestazione che in realtà è stata indetta da altri: come racconta Csa Sisma “una manifestazione che in pochissimi giorni ha ricevuto appelli, adesioni ed inviti alla partecipazione da […]

«Non possiamo permettere che ritornino quelle parole (e quegli atti) della vergogna»: una lettera ai direttori

(la pubblica Nazione Indiana qui) Siamo studiosi e studiose, scrittori e scrittrici, preoccupati dal dilagare dell’odio nei media italiani. Odio verso le donne, i migranti, i figli di migranti, la comunità Lgbtq. Un odio che è ormai il piatto principale di moltissimi talk show televisivi nei quali vige da tempo la politica dei microfoni aperti, […]

Il fascismo bisognerebbe evitare di sdoganarlo, oltre che combatterlo

Il blitz fascista di quei quattro vigliacchi di Forza nuova sotto la sede di Repubblica (sempre con i volti coperti, perché il coraggio è qualcosa che si abbaia, da quelle parti, ma poi si rifugge sempre dai modi della democrazia) è solo l’ultimo atto di una recrudescenza di un fascismo di ritorno che si scorge […]

Inquieta la normalità, del fascismo

Il fascismo di ritorno ha le facce un po’ beote e tutte strizzate per provare a incutere timore di quella quindicina del Veneto Fronte Skinhead che fa irruzione nel bel mezzo di una placida riunione di Como Senza Frontiere, una rete di associazioni che si occupano di migrazione. Con i crani pelati, il bomber nero […]

A proposito di Ostia e CasaPound

Valer la pena leggere l’articolo di Internazionale:   “Zecca de merda, frocio”, gli urlano quelli di CasaPound quando lo incontrano fuori da qualche locale o sull’autobus. Si muovono sempre in gruppo, sono ragazzi del quartiere militanti di estrema destra e prendono di mira quelli impegnati nei collettivi scolastici di sinistra o nelle associazioni, soprattutto i […]

‘Quando c’era Lui’: le bufale sul fascismo a cui la gente continua a credere

(un articolo da incorniciare e tenere nel cassetto di Leonardo Bianchi, fonte)   A partire dal caso della “spiaggia fascista” di Chioggia, per poi passare alla proposta di legge di Emanuele Fiano o alle dichiarazioni (fraintese) di Laura Boldrini sui monumenti del regime, questo luglio ci siamo confrontati praticamente ogni giorno sul fascismo e la […]

Ci ha azzeccato, Gramsci

Il fascismo si è presentato come l’anti-partito, ha aperto le porte a tutti i candidati, ha dato modo a una moltitudine incomposta di coprire con una vernice di idealità politiche vaghe e nebulose lo straripare selvaggio delle passioni, degli odi, dei desideri. Il fascismo è divenuto così un fatto di costume, si è identificato con […]

“Se permettiamo che una minoranza perda la sua libertà, a causa di persecuzioni o pregiudizi, mettiamo a repentaglio la nostra libertà.”

Grazie a Pippo Civati che ha avuto la pazienza di ripescare uno spezzone da “Don’t be a sucker” film propagandistico anti-fascista promosso dal governo americano dopo la seconda guerra mondiale. Il suo messaggio, purtroppo, è ancora molto attuale.  

Dacci oggi il nostro fascismo quotidiano

Questo è il manifesto affisso a firma “Noi con Salvini” a Giffoni Valle Piana. “Ha reso grande l’Italia e faceva lavorare tutti, perché nella patria non dovevano esistere parassiti”, dice. Si chiude con un chiaro post scriptum: “L’onorevole Fiano è avvisato: accettiamo querele per l’apologia del fascismo, Guido Carpinelli già consigliere provinciale con An”. Dice (è una […]