maroni

Maroni flambé

Si inizia con un lunedì scoppiettante che passerà agli annali: in Lombardia l’ex sceriffo Roberto Maroni, quello diventato famoso grazie alla scopa di saggina e alla narrazione disinfettata della Lombardia senza mafie, si prende una sberla in pieno viso e (ormai i bulli sbriciolati da un referendum sono un vero e proprio genere letterario) finge […]