michele landa

unastoriainunascatola

Una storia in una scatola da scarpe

Spremuta di romanzo amorevolmente tratta da ‘Mio padre in una scatola da scarpe

con Giulio Cavalli e Miriana Trevisan

La storia di Michele Landa è una storia di amore e di famiglia. Il romanzo ‘Mio padre in una scatola da scarpe‘ ne ripercorre la vita in un susseguirsi di sfide minime che mettono alla prova la capacità di amare, di custodire e di essere giusti. Dal suo libro Giulio Cavalli ne ha tratto un’intensa lettura a due voci (con Miriana Trevisan) percorrendo le pagine di una storia che è d’amore, di giustizia e di schiena diritta. Le musiche sono suonate al pianoforte, dal vivo, da Giulio Cavalli.

“Questa è una terra che va abitata in punta di piedi, Michele, va abitata in silenzio, qui le brave persone per difendersi diventano invisibili, Michele, in-vi-si-bi-li”.

 

miopadreinunascatola

UNA STORIA IN UNA SCATOLA DA SCARPE

Reading teatrale prodotto da Bottega dei Mestieri Teatrali

Voci: Giulio Cavalli e Miriana Trevisan

Musiche suonate dal vivo di: Giulio Cavalli

Comunicazione e stampa: MoBa Comunicazione

Durata: 80 minuti c.a.

Tratto da: Mio padre in una scatola da scarpe, Rizzoli Editore, 2015

  Adatto a spazi all’aperto o al chiuso.

 

Scheda artistica

Scheda tecnica