L’Italia non difende i collaboratori di giustizia: la morte di Marcello Bruzzese è la prova di un fallimento di stato

Il mio commento per TPI.it

Auguri Lea Garofalo, la tua morte non è stata inutile

Tanti auguri, cara Lea, saresti stata fiera di sentire con che coraggio tua figlia Denise ha raccontato in una fredda aula di tribunale la storia, davvero, così com’è andata senza nemmeno rilevare un’incertezza, senza nemmeno un fremito, con una sicurezza che ti avrebbe reso orgogliosa. Tanti auguri Lea, la tua morte non è stata inutile: hanno […]

Che pena, la pena di morte

Può sembrare una cosa minima e invece è una scintilla che profuma di buono. Ed è bello. Svegliarsi così. https://media.blubrry.com/giuliocavalli/p/www.giuliocavalli.net/wp-content/uploads/2019/03/buongiorno-11.mp3Podcast: Esegui in una Nuova Finestra | Scarica | IncorporaRegistrati: Apple Podcasts | Android | Email | Google Podcasts | RSS | More

È una roba enorme, la morte di Imane Fadil

È una storia che sembra uscire dai peggiori film spy o dalle peggiori democrazie la morte del testimone chiave di un processo contro un ex presidente del Consiglio. Ecco cosa dice Greco (da HP): Dalle analisi sul corpo di Imane Fadil risulta “un’elevata presenza di cadmio e antimonio” e sono in corso verifiche sulla potenziale radioattività. Lo […]

Marchionne: che c’entra la morte con i diritti?

Sergio Marchionne è quanto di più lontano possa esistere rispetto alla mia concezione dei diritti del lavoro e dei valori morali. Ho ancora negli occhi il pessimo marketing dell’”Operazione Italia” lanciata in pompa magna per finire in un niente di fatto, ho negli occhi gli scheletri spolpati di ciò che fu Mirafiori e di come […]

Morte DJ Fabo, la frase storica della pm: “Io rappresento lo Stato. E lo Stato è anche Marco Cappato”


La frase della pm Tiziana Siciliano durante il processo a Macro Cappato per la morte di Dj Fabo è un atto di coraggio da scrivere nel libro delle persone migliori del nostro Paese.
Continua a leggere

Perché la morte di Riina è un favore a Cosa Nostra


La morte di Riina è un’ottima notizia per Cosa Nostra: ora si può immergere, riorganizzare e sembrare ancora più rassicurante per i pezzi di Stato con cui ha avuto a che fare.
Continua a leggere

A 94 anni fa costruire una piscina per i bimbi del quartiere: “Troppo silenzio dopo la morte di mia moglie”


Keith Davison è rimasto vedovo e si è ritrovato schiacciato dal lutto, dal vuoto e dal silenzio. Per questo ha fatto costruire una piscina nel proprio giardino per metterla a disposizione di tutto il vicinato. Ora i suoi “nipoti” sono tutti i bambini del quartiere. E la solitudine ne è uscita sconfitta.
Continua a leggere

A dare dignità alla sua morte c’erano la sua famiglia, un maglioncino e lo scotch

Non so se vi è capitato di leggere la struggente lettera di Patrizio Cairoli alla ministra Lorenzin in cui racconta delle condizioni in cui è morto suo padre. Conviene prestarci molta attenzione perché la salute è cura e dignità. Ed è un tema politicissimo: «Signora ministra, sono passati circa tre mesi dal giorno in cui […]

Braccianti cotti sotto al sole: tre morti in pochi giorni

E sono tre. Tre morti in pochi giorni come se davvero fossimo ancora una nazione in bianco e nero.