L’onta nucleare

(di Giorgio Nebbia, per Ecologiapolitica) Con mille esplosioni di bombe nucleari nell’atmosfera e altre mille esplosioni di bombe nucleari nel sottosuolo, nella metà del Novecento, Stati Uniti, Unione Sovietica (oggi Russia), Francia, Inghilterra, Russia, Cina, Pakistan e India, si sono dati da fare per assicurare i possibili nemici di possedere le più devastanti armi di […]

Un profeta di m.

Era il maggio 2010, al 28esimo vertice Italia-Francia il Premier Berlusconi dichiarava: “Queste centrali sono assolutamente sicure”; inoltre, aggiungeva, il presidente Sarkozy gli ha ricordato che molte delle centrali francesi sono situate vicino al confine con l’Italia, e che quindi “un’eventuale ma impensabile momento di pericolo da parte di queste centrali ricadrebbe in maniera assoluta […]

Le strane curve sui referendum

Mi ero augurato mesi fa che i referendum unissero tutte le forze sane di questo Paese (dai comitati ai partiti) in una battaglia che proprio perché interessava un bene comune e doveva essere di tutti. Oggi le consultazione referendarie vedono tutti (quasi) uniti. Mi arrivano notizie di litigi adolescenziali tra i comitati sui tabelloni referendari […]

Nucleare. Cavalli: “L’onda arancione trascini i referendum”

Milano, 1 giugno 2011 – “Il vento nuovo che è partito da Milano con la netta affermazione di Giuliano Pisapia (e dei milanesi) si abbatterà sui referendum contro il nucleare e per l’acqua pubblica del 12 e 13 giugno”. Lo dichiara Giulio Cavalli, consigliere regionale dell’Italia dei Valori. “I quesiti referendari (4 nazionali e 5 milanesi) […]

Ti ricordi Fukushima?

La notizia in televisione e sui giornali sembra essere sparita. Eppure l’IAEA ha dato gli ultimi aggiornamenti che meriterebbero almeno mezza pagina. Cortesemente ci informa che l’incidente nucleare giapponese fa impallidire Chernobyl e che l’incidente (e questo è un bene ricordarlo a tutti ma proprio tutti) non è ancora concluso. Non si sa con chiarezza […]

Nucleare e il paese ‘reale’

La Germania molla il nucleare: nel 2021 sarà spento l’ultimo reattore e tra il 2020 e il 2030 il 70/80% dell’energia sarà prodotta da fonti rinnovabili. La notizia sta rimbalzando un po’ ovunque ma mi colpisce una frase dell’articolo su Repubblica: La Merkel ha deciso di ignorare riserve e ‘nyet’ dei poteri economici, pure sostenuti dall’ala […]

Il vento buono del referendum arriva dalla Sardegna

Una brezza meteopatica dalla Sardegna che si abbatte sul nucleare. Le spiagge blu del referendum quest’anno sono tutte sarde. E’ la dimostrazione che contro l’oscurantismo la gente funziona ancora. Adesso, non isoliamoli.

Chi ha raccolto le firme per il referendum sul nucleare

Io li ho visti. Come direbbe Pasolini io so (e ho anche le prove): il referendum sul nucleare è possibile solo (solo e solamente) grazie alla raccolta delle firme dei tanti attivisti dell’IDV. Senza fregole e remore sotto la pioggia e sotto il sole tutti dietro i banchetti. Più di quanto io abbia avuto il […]

Subito un consiglio regionale per dire No al nucleare in Lombardia

COMUNICATO STAMPA  “Subito un consiglio regionale per definire gli indirizzi della Regione in ordine al nucleare”. Lo chiede il Capogruppo regionale dell’Italia dei Valori Stefano Zamponi che aggiunge: “Invito il Presidente Boni a convocare una seduta urgente; dev’essere il consiglio a dettare le linee che poi la Giunta dovrà seguire”.  “Noi di IdV – continua il consigliere […]

Cronache da Bengodi: tutti allegri al nucleare comunale

Prima notizia, non si è ancora calmato il ciondolo semipendulo del re che il governo di Bengodi ci regala una perla da rizzare anche i più distratti: si torna al nucleare. L’aveva dichiarato il ministro Scajola qualche mese fa ma in fondo ci avevano fatto caso in pochi, anche perchè ci eravamo costretti a non […]