paese

Il Paese ora è stanco di Salvini: l’odio non basta per raccattare voti


La sensazione è che le provocazioni del ministro dell'interno Matteo Salvini funzionino sempre meno: la retorica dei porti chiusi in realtà viene sbugiardata tutti i giorni (e le ultime 70 vittime non aiutano di certo) mentre il nord continua ad aspettare dalla Lega riforme che incidano sulla produttività e sul lavoro. Forse il Paese reale è molto diverso da come lo racconta il vicepremier.
Continua a leggere

Il Paese feroce

Cinque ragazzi incrociano due cittadini stranieri (un cittadino del Bangladesh e un egiziano). Li accerchiano, cominciano a insultarli e poi a pestarli. I giovani sono italiani tra i 17 e i 19 anni