#no2giugno il senso oltre l’emergenza

Ne scrivevo ieri su Il Fatto Quotidiano: la riflessione sulla parata del 2 giugno e sul segnale che si è richiesto a gran voce ieri e in queste ore ha orizzonti più lunghi. Sappiamo benissimo che l’organizzazione è completata e, inevitabilmente, i soldi tutti spesi (o almeno una gran parte) ma la richiesta di un…Continua la lettura di #no2giugno il senso oltre l’emergenza

#no2giugno e le paccate di soldi

Un mio contributo su Il Fatto Quotidiano per sostenere un gesto concreto. L’articolo è qui.

La parata per i terremotati

E’ un’ottima idea destinare i soldi della parata del 2 giugno ai terremotati. Perché significa avere l’intelligenza e la responsabilità di riconoscere le priorità reali di questo Paese e perché la “sicurezza” sta nell’intervenire sui bisogni delle persone in difficoltà. Subito e efficacemente. E perché un terremoto è un dolore squarciante e imprevedibile ma l’aiuto…Continua la lettura di La parata per i terremotati