L’idiozia dei notabili. Secondo Tocci.

Vale sempre la pena leggere Walter Tocci: «Chi ha ordinato di gonfiare i dati delle primarie non può passarla liscia. Ha danneggiato il partito nel modo più stupido che si possa immaginare, e ha prodotto nuovo sconcerto tra gli elettori. Il risultato non è inficiato e, tutto sommato, la partecipazione non è stata neppure bassa […]

#unafirmaperBray

«Roma non ha bisogno di un altro candidato: Roma ha bisogno di un diverso respiro, di ricominciare ad emozionarsi per le sue bellezze e intelligenze, di chiudere con i tatticismi e le zuffe di partito, di svoltare dal mafiacapitalismo per riportare la città e la politica lì all’altezza della cultura che contiene. Queste prossime elezioni amministrative […]

A proposito di Gherardo Colombo

Alessandro Gilioli ha centrato il punto: «Mi pare di leggere nelle sue frasi, infatti, un certo grado di sospetto verso le pratiche di quella stessa parte politica che lo avrebbe voluto candidare. Mi riferisco a quando scrive: «Il ruolo di sindaco dovrebbe prevedere il supporto di una squadra di persone scelte con anticipo e ponderazione, […]

Ognuno di noi contiene un piccolo Bassolino

Il mio buongiorno per Left è qui. Oppure cliccando sul Bassolino (grande) qui sotto:

Disastro Milano

A Milano sta succedendo che a sinistra del PD (o meglio a sinistra di Sala) si rischia di fare il tonfo. E Sel alla fine decide di rimanere con il manager EXPO. Ne ho scritto nel mio buongiorno per LEFT qui. Oppure basta cliccare sulla foto.

Povera Milano, tutti in corsa per diventarne amministratore delegato

E dopo Giuseppe Sala c’è Stefano Parisi candidato per il centrodestra. La capitale arancione diventa una poltrona in pelle per gente che fa di conto. Se preferite non facciamo nemmeno le elezioni, un bel colloquio d’assunzione e via. Chissà cosa direbbe, il Piccolo Principe.

Cosa c’entrano Formigoni e Lady Gaga con le primarie di Milano

Ma andiamo con ordine. A Milano sono andate in onda le primarie del centrosinistra. Meglio: sono andate in onda le primarie tra i nostalgici idealisti e visionari e dall’altra parte il Grande Partito della Politica Nazionale sempre in cerca dei manager più brillanti per la propria rete di vendita del consenso. Da una parte ci stavano i due […]

Beppe Sala, le perdite che sono complesse e i giornalisti allontanati.

Vi prego ditemi chi è il genio che sta gestendo la campagna di comunicazione del candidato alle primarie di Milano Giuseppe Sala. Perché di sicuro deve essere amico di Majorino, della Balzani oppure di tutti e due. Ieri durante una seduta di commissione al comune di Milano il candidato sindaco nonché deus ex machina dell’Expo […]

#Left cosa ci abbiamo messo dentro

Eccoci. L’editoriale di Corradino Mineo è qui. Il sommario del numero lo trovate qui. Io mi sono dedicato alla “mia” Milano e le primarie e ho raccontato la vicenda e gli ultimi sviluppi sul caso di Attilio Manca. Insomma mi sembra un bel numero. Sì.