resistere

Disobbedire è l’unico modo per resistere. E la multa a Sea Watch la pagheremo in tanti


Ben venga il processo alla Sea Watch se serve una volta per tutte a alzare il dibattito e ad approfondire il diritto del mare e i trattati internazionali che regolano il salvataggio di vite umane. Ha fatto bene la comandante a sfidare Salvini: ora finalmente si scoprirà che la Giustizia ha i mezzi per approfondire più di qualche orribile tweet.
Continua a leggere

Dalla parte di Mimmo Lucano: se la solidarietà è un reato, resistere diventa un dovere


L'accusa di favoreggiamento di immigrazione clandestina è un reato che fa schifo solo a scriverlo. È figlia di una narrazione tossica che viene da lontano, che è passata attraverso i taxi del mare e gli inesistenti guadagni delle ONG utilizzando la cronaca nera come volano dell'odio, fiutando come rabdomanti nello sterco i reati di qualche negro da dare in pasto alla folla, senza nemmeno avere il coraggio di essere razzisti fino in fondo: Riace (come tutti gli esempi di solidarietà) a questi dà infinitamente fastidio perché rende pungente lo schifo che vomitano per un pugno di voti.
Continua a leggere