Marino è stato assolto, ma il problema non sono le scuse

Ignazio Marino è stato assolto. Il “caso scontrini” non esiste e lo dice la Cassazione che ha prosciolto l’ex sindaco con una formula piena che non lascia spazio a nessun fraintendimento. Eppure dietro la defenestrazione di Marino come sindaco di Roma c’è tutto il modo di fare di un PD che da lì ha cominciato […]

Gli sbarchi continuano. Solo che sono un segreto di Stato.

Ora decidete voi. Quanto vi farebbe incazzare litigare su dati che non esistono? https://media.blubrry.com/giuliocavalli/p/www.giuliocavalli.net/wp-content/uploads/2019/03/buongiorno-9.mp3Podcast: Esegui in una Nuova Finestra | Scarica | IncorporaRegistrati: Apple Podcasts | Android | Email | Google Podcasts | RSS | More

Sì, Montanelli è stato anche uno “stupratore colonialista” e le femministe hanno fatto bene a vandalizzare la sua statua

Qui si parla di un episodio ben preciso: il grande giornalista prese parte alla guerra coloniale in Europa e si comprò una dodicenne in sposa per soddisfare le sue voglie sessuali, uno schifo. Fanno fanno sorridere coloro che cercano in tutti i modi di difenderlo.

Lo Stato che s’è dimenticato un (altro) pezzo di Stato

«Invece siamo costretti a considerare normale che un padre provveda a suturare la ferita della propria figlia». https://media.blubrry.com/giuliocavalli/p/www.giuliocavalli.net/wp-content/uploads/2019/02/buongiorno-12.mp3Podcast: Esegui in una Nuova Finestra | Scarica | IncorporaRegistrati: Apple Podcasts | Android | Email | Google Podcasts | RSS | More

Vi ricordate il poliziotto che portò la molotov (finta) alla Diaz? È stato promosso, ora comanda il centro operativo della Polstrada di Roma. Ah, la meritocrazia.

Dopo la nomina al vertice della Dia di Gilberto Caldarozzi, condannato a 3 anni e 8 mesi per i falsi verbali della scuola Diaz, a un altro dei condannati eccellenti per la “macelleria messicana” del G8, è stato affidato uno degli incarichi più prestigiosi della polizia italiana. Pietro Troiani, il vicequestore passato alla storia come l’uomo […]

La laurea finta, il volo di Stato. Solo non si vedono i due liocorni

Le ultime notizie dalla libera Repubblica italiana di Bengodi sono imperdibili perché ci riportano indietro nel tempo, quando elementi del governo erano ridicolizzati (anche a ragione, intendiamoci) con sdegno, energia, tutti in coro: vi ricordate la ministra con il diploma di laurea che divenne diploma? Vi ricordate il presidente del Consiglio in viaggio a New York per la storica finale […]

«Regeni è stato ucciso per danneggiare le relazioni tra Italia e Egitto» dice (ancora) Al Sisi al capo dell’Eni

“Sa perché volevano danneggiare le relazioni fra Egitto ed Italia? Affinché non arrivassimo qui”: sono queste le parole pronunciate a Port Said dal presidente egiziano Abdel Fattah Al Sisi rivolgendosi (badate bene) all’amministratore delegato dell’Eni, Claudio Descalzi, che era tutto contento di inaugurare il maxi-giacimento di gas Zohr a Port Said. Si riferiva ovviamente all’omicidio […]

Morte DJ Fabo, la frase storica della pm: “Io rappresento lo Stato. E lo Stato è anche Marco Cappato”


La frase della pm Tiziana Siciliano durante il processo a Macro Cappato per la morte di Dj Fabo è un atto di coraggio da scrivere nel libro delle persone migliori del nostro Paese.
Continua a leggere

Se questo ragazzino non fosse stato nero, lo avremmo coperto e non di insulti


Su Facebook gira la foto di un bambino nudo in riva al mare prima di buttarsi in acqua. Il fatto che sia nero (e presumibilmente un rifugiato) scatena i commenti inorriditi di chi grida allo scandalo e invoca la pulizia etnica per salvare le nostre donne dal pericolo di stupro. Per un bambino.
Continua a leggere

La confusione tra nazione, Stato e governo

In un bellissimo post su minima & moralia Luiz Ruffato (scrittore brasiliano non gradito al suo governo) descrive il cortocircuito del potere brasiliano: Un’altra conseguenza, si potrebbe aggiungere, è la continua confusione tra nazione, Stato e governo, come se il governo (ogni governo) si senta in ultima istanza promanazione diretta dello Stato e strenuo difensore […]