La forza del coraggio

Non c’è cambiamento che non passa attraverso il coraggio. Il coraggio della denuncia e della responsabilità. Abbiamo sostenuto il cambiamento adesso dobbiamo essere il cambiamento senza contraddizioni, senza remore e, soprattutto, disposti a cambiare e cambiarsi se necessario. La Fondazione Benvenuti in Italia scrive una lettera-appello che mi rincuora. Perché forse in questi ultimi giorni non sono stato ‘mascariato’ per niente e perché c’è tanto da fare e costruire se alcuni giovani amministratori scrivono che in casi di ombre i partiti devono chiedere e pretendere da un lato le spiegazioni del caso, magari prima dell’azione giudiziaria, e dall’altro un passo indietro. Prendiamocela, L’Italia.

Rispondi