Questa sera

A Cassinetta di Lugagnano, nella Sala Consiliare in piazza Negri, per presentare il mio libro NOMI, COGNOMI E INFAMI e discutere insieme delle iniziative delle pubbliche amministrazioni per contrastare il fenomeno mafioso e evitare pericolose convergenze. Perché Cassinetta è stata una delle città più calde durante la mia campagna elettorale e devo spiegare cosa abbiamo fatto finora e perché quel piccolo paese è diventato grazie all’amico Domenico Finiguerra un laboratorio politico che ha da insegnare agli insigni cementificatori seduti a Palazzo Lombardia. Ci si vede lì.

Un commento

Rispondi