Fallisce il varo della commissione d’inchiesta sul San Raffaele

Perché il consigliere dell’UDC Marcora decide di prestare il fianco alla maggioranza e si mette a servizio di PDL e LEGA. In breve, la presidenza (riservata ovviamente alla minoranza) viene assegnata a un consigliere eletto con i voti della maggioranza mentre noi avevamo indicato un altro candidato condiviso. Quindi la maggioranza formigoniana si elegge il presidente che dovrebbe frugare tra i loro amici e gli amici dell’UDC si infilano. Robe che la prima repubblica se le sognava. Anche perché Marcora è lo stesso che con modi simili si prese la presidenza della Giunta per le elezioni. Ricordate? Quella volta l’aveva aiutato proprio il PD. I casi della vita.

Rispondi