Devo molto a quelli che non amo

Devo molto | a quelli che non amo. | Il sollievo con cui accetto | che siano più vicini a un altro. || La gioia di non essere io | il lupo dei loro agnelli. || Mi sento in pace con loro | e in libertà con loro, | e questo l’amore non può darlo, | né riesce a toglierlo. (da Ringraziamento, citato in Wisława Szymborskagironi.it)

Un commento

Rispondi