Quando Ada telefona a Veltroni

EBBASTA CO’STO CAZZO DE RIFORMISMO! Ogni vorta co’ ’sto riformismo e riformismo. Quanno apre bocca deve ricordà a tutti da quaa vorta c’ha perso. Ma nun s’è mai visto che ’ntervistano uno, e quello ogni vorta disce «Te ricordi quanno ho perzo che meraviglia?! Te ricordi quanno me l’hanno date forti, che so’ uscito caa faccia piena de sangue? Te ricordi che record de pugni in faccia me so’ preso, amo vinto la gara de’ litri de sangue!». Ma quello se deve ricoverà! Nun è normale! Sor Vertroni, io so’ preoccupata pe’ lei. Matteo Bordone geniale su Veltroni.

Rispondi