Sonia Alfano non è più in IDV. E fanno finta di niente.

La newsletter di Niccolò Rinaldi, capo delegazione IDV in Europa e membro dell’Ufficio di Presidenza del partito:

Pur ormai fuori dalla delegazione IdV, vista la divergenza con le scelte condivise dal partito in Sicilia e altrove, ma sempre parte della più larga delegazione italiana che rappresento nel gruppo ADLE, Sonia Alfano é stata eletta Presidente della Commissione temporanea sulla criminalità organizzata che abbiamo fortemente voluto per far capire al resto dell’UE che mafia, evasione fiscale, corruzione, sono tutti drammi di uno spazio comune dell’illegalità al quale non fanno ancora fronte volontà e strumenti comuni a tutta l’Europa. Evviva: col concorso di tanti anche questo é stato un successo, anche se ora la commissione dovrà rimediare a un involontario peccato originale: presidente, relatore, e un vicepresidente sono italiani, fatto anomalo in un organo europeo, quasi a dire che é cosa nostra…

 

9 Commenti

  1. Alessandro

    Se nell'idv si continua a premiare la devozione anziché i meriti, un'eccellenza come Sonia che non può (e soprattutto non vuole) essere controllata come un burattino, è chiaro che sceglie strade diverse: le capacità non si cooptano per nomina ma si conquistano per fiducia…

  2. DeadMan87

    l'Idv ormai è in declino totale. Posizioni confuse, perlopiù di facciata e spesso inutilmente critiche verso il governo, verso potenziali alleati, verso chiunque. Ci manca solo che si mandino a quel paese da soli e hanno completato il tutto. Certo non raggiungono il livello di qualunquismo del 5Stelle ma poco ci manca.

  3. Krik

    i soldini dello stipendio e della campagna elettorale hanno fatto comodo, alla alfano,a cavalli & co. ora fanno tutti la parte dei puri e vergini…. sono come gli altri, anzi peggio perchè cercano di sembrare "più uguali"

    1. Fabio

      Invece a Di Pietro non hanno fatto comodo i soldi dei rimborsi elettorali di Alfano e Cavalli vero?
      Ti ricordo che sono stati entrambi eletti con le preferenze da candidati indipendenti.
      Pensate ai nominati da Di Pietro come Cimadoro e vergognatevi!

  4. nicola monachetti

    Sonia torna nel M5S dove sei nata e affermata….certo che fare l'europarlamentare a 150 mila euro l'anno fà comodo! Sei diventata un politico cm tutti gli altri Ladri….chiedi scusa e rimettiti in Movimento 5 stelle …ciao

  5. valerio d'aessio

    Sono sollevato, meno male che anche Sonia si è decisa a uscire da questo partito costituito da mediocri , dove il servilismo è la principale e unica caratteristica richiesta….Valerio D'Alessio

Rispondi