Curiosità sanitarie lodigiane

Ne abbiamo avute due in due giorni. Per non perdere il gusto dell’esercizio alla curiosità.

Un’incubatrice a Codogno che lascia qualche dubbio e che si trascina un’inchiesta della Procura di Lodi che ci auguriamo che si chiuda presto e possa chiarire anche dal punto di vista giudiziario (oltre che politico).

Il 118 lodigiano e i tempi reali di soccorso.

Spiace soltanto che gli animi si scaldino subito, eh.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *