Ma senza di me.

Gamberale (1)La vita che faccio, non mi sembra la mia.
Anzi no: mi sembra la mia. Dio mio, certo che è la mia. Ma senza di me.
(Quattro etti d’amore, grazie di Chiara Gamberale, Mondadori, 2013)

Rispondi