Dipendenti

Ma un Paese in cui un gioielliere dichiara di guadagnare meno di un operaio o comunque in cui qualsiasi lavoratore autonomo guadagna meno dei suoi dipendenti, dico, in un Paese così, che intanto si affanna a parlare di lavoro (nella migliore delle ipotesi) o a chiedere alla politica di affrontare seriamente il tema del lavoro, ecco, dico, in un Paese così dove l’evasione viene vissuta come un peccato veniale quasi ostentato, in un Paese cos,ì quando verrà il momento di parlare dell’etica fiscale? Dello spessore morale dei suoi contribuenti?

5 Commenti

  1. mario lupi

    e chinon ha versato e poi ha buttato le perdite nell inps cosi che chi ha versato onestamente i contributi si è trovato un carico di 10 miliardi”cornuti e mazziati”ma avevamo anche un premier che diceva che era” giusto” evadere le tasse. infine se facessimo riscontri incrociati i furbetti”verrebbero presi

  2. ci saranno sempre altre priorità, qualsiasi cosa si tenti di portare all’attenzione…è palese da tempo che l’intenzione è quella di distruggere lo Stato sociale, e metodo migliore dell’esaltare l’evasione (e screditare le Istituzioni rendendole pagliacciate), non c’è…

Rispondi