Una risposta a “La dedizione”

  1. Proprio perchè aveva questi principi è diventato un grande campione, ancora oggi ricordato con le lacrime agli occhi . Ricordo ancora mio figlio che rientrando a casa dopo aver visto l’incidente ha pianto come fosse stato un amico fraterno.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.