Fuori dall’Italia! Incivili!

KYENGE5La verità è che Lombroso aveva ragione, basta guardarli in faccia. Volti animaleschi, disumani. Stanno sovvertendo le basi etiche di uno Stato nel quale non si riconoscono. Fanno strame delle nostre leggi. Forse dovremo avere il coraggio di dirlo, anche andando contro a quello che abbiamo sempre pensato. Se ne fottono delle nostre regole di vita civile? Odiano l’Italia, la nazione dove mandano a scuola i loro figli, se ne approfittano furbamente dei diritti legislativi ma berciano quando c’è da seguire e rispettare le regole che vanno contro i loro interessi etnici? Bene, e allora che se ne vadano al diavolo. Fuori dalle palle.

Nella città, nella regione dove vivo li incontro dappertutto. Gli extracomunitari sono ormai il 10% della popolazione nazionale. Alle ultime elezioni politiche la Lega ha ottenuto il 4% circa. Siete una minoranza irredimibile, cari leghisti. Cercatevi un’altra patria. Magari in Tanzania, dove avete ottimi interessi finanziari. Sapranno di certo accogliervi nel modo più adeguato.

Gianni Biondillo, oggi, su Nazione Indiana.

3 Commenti

  1. Marcello Leonardi

    Io ancora non riesco a capire come gente alla stregua di Calderoli possa essere degna di vivere avendo i miei stessi diritti. E come, più oltre, abbia magari anche figli laddove io non sono geneticamente in grado, ahimè. È davvero un mondo difficile… e fatto a rovescio!

  2. Criminali che non hanno mai pagato per i criminini e le violenze inferte a gente inerme, ancora oggi, dopo decenni di impunità, coperti addirittura dalll’ipocrita e mistificante pseudo scienza Lombrosiana, continuano ad ostentare la loro cattiveria innata, frutto di quell’impunità distillato di diverse generazioni.

Rispondi