Vai al contenuto

Congressi, tessere, promesse e maggioranze

Perché in fondo questo Paese ha bisogno di ascoltare i giullari, eh:

5 commenti su “Congressi, tessere, promesse e maggioranze”

  1. Benigni è sempre Benigni e anche se con “comicità” ci fa vedere la realtà dei comportamenti delle persone nelle varie situazioni della vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.