La Cancellieri ci ha raccontato una bugia

Non so se ci rendiamo conto del significato che ha un ex Ministro della Giustizia indagata per false dichiarazioni a Pubblico Ministero. E non tanto per l’indagine in sé ma perché l’ex Ministra è già stata sconfessata dai tabulati telefonici che ci dicono che fu lei a chiamare i Ligresti e non fu chiamata come dichiarò anche ai giornali. E ancora una volta paghiamo lo scotto di una credibilità delle istituzioni che sarebbe da ricostruire e invece si sbriciola tra bugie e amicizie particolari.

15 Commenti

  1. giordana

    Sarei curiosa di vedere l’interrogatorio della Cancellieri che, rivedendola nelle varie apparizioni , appare sempre molto sicura di sè e ripete spesso di essere assolutamente riguardosa dei suoi doveri istituzionali.

  2. Giusoppo

    davvero gravissimo, ha chiamato lei l’amica da quarant’anni e non aveva ricevuto la chiamata. del resto chiungue ricorda se le telefonate fatte 3 giorni prima, e se chiamava o riceveva. da pena di morte, se ci fosse. l’archiviazione sarebbe inutile, e anche il processo, in italia la condanna si da sui social network.
    la polemica più inutile della storia della repubblica, degna di travaglio, portata avanti da debenedetti, raccolta da chiunque cerchi un po’ di visibilità. in italia chi ha capacità deve morire nel fango, largo a chi grida più forte

Rispondi