Sul calcio e le regole

Un intervento da applausi del Magistrato Marco Imperato:

Il punto non è certo salvare il calcio.
Il punto è che il calcio rivela la pancia di un paese orgoglioso della sua cultura di illegalità e prepotenza volgare, dove ad ogni partita dobbiamo impegnare centinaia di membri forze dell’ordine per evitare scontri.
Sarebbe davvero ora che chi non si riconosce in questo lo dica a voce alta.
Io amo le regole, perché sono la possibilità della libertà.
E amo il calcio.
Vorrei che le due cose non fossero in contraddizione.

Trovate l’articolo qui.

4 Risposte a “Sul calcio e le regole”

  1. la polizia non dovrebbe, credo, piazzarsi in massa all’interno degli stadi, ma PRIMA degli ingressi, dove arrivano i pullman, prima dei tornelli ,,, meglio prevenire. poi è troppo tardi. E comunque dentro gli stadi dovrebbero pensarci le società a spese loro. Vogliono la polizia anche dentro? PAGHINO ! Vedremo se poi fanno entrare certa gente…

  2. Bellissime considerazioni sullo stato delle cose. Bravo!

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.