Volutamente non ho scritto

Pur sentendo l’importanza della memoria di Falcone perché oggi ho letto molte testimonianze belle, sentite e vere. E perché l’aria che si respira tra troppi profeti, troppi professori è questa. Se volete rovinarvi la giornata leggete l’articolo di Repubblica qui.

4 Commenti

  1. è vero , come al solito, c’è chi ipocritamente in queste occasioni fa passerella e squallidamente strumentalizza queste commemorazioni… ma in molti invece tra i semplici cittadini ne parlano con dolore, rabbia e riconoscenza… inoltre sono sicura che più si parla di mafia( come diceva Paolo Borsellino “Parlate della mafia. Parlatene alla radio, in televisione, sui giornali. Però parlatene” ) e meno bene fa alla mafia…

Rispondi