Perché tutti vogliono vedere cadere tutti. Per sentirsi migliori.

«In un paese come l’Italia niente sembra possibile. Si spera che tutti siano arrestati, che tutti cadano in scandali, dal flop dell’industriale al sindaco passando per l’attore, per potersi dire: non sono io incapace, è che chiunque ha un posto di valore è una schifezza, io non sono una schifezza quindi non lavorerò mai. Io sono nato in una terra dove agire, cercare di emergere, è visto con diffidenza. Dove fare è sospetto mentre non fare è sinonimo di onestà. La fama ti mette addosso un mirino. Perché tutti vogliono vedere cadere tutti. Per sentirsi migliori».

(Roberto Saviano, intervistato da Francesco Costa)

3 Commenti

  1. C’è qualcosa che non mi sconfiffera in questa intervista. Curioso il finale, il discorso sulla fama nei giorni in cui si scopre che lui si è fidanzato con la Picierno…intervista pre o post Picierno? Perchè se pre, un pò disfattista. Se post…mi viene da sospettare che si mettano le mani avanti…E comunque, secondo me, la possibilità di mandarli tutti a casa c’è eccome. Basta volerlo.

  2. forse non per sentirsi migliori ,ma per uscire dal marasma di questa politica schifosa e inutile ,con ladri ,mafiosi ,evasori fiscali al massimo grado ,retribuiti come pricipi e re …………………si voglio che cadano TUTTI e vadano loro a mendicare sotto i ponti

Rispondi