8 Risposte a “La portavoce del Comitato Tor Sapienza”

  1. A-nn si capisce perchè è stato attaccato un centro di accoglienza con minori,quando gli stupri e le violenze vengono fatti da gente che non sa nemmeno dov’è l’Africa,alcuni dei quali,anzi la maggior parte sono europei a tutti gli effetti! B-I rom a Roma ormai sono una mafia vedi Casamonica,ma quelli mettono paura a tutti! C-Non credo che quella cozzaglia che ha tentato di aggredire i rifugiati rappresenti l’intera Tor Sapienza,grazie a Dio!Concludo dicendo che Marx sui sottoproletari aveva ragione:Il sottoproletariato questa putrefazione passiva che in seguito alla rivoluzione proletaria viene scagliato qua e là,sarà qua e là più disposto dato le sue mere condizioni di vita a farsi comprare per fini reazionari da parte della borghesia!E sappiamo che in Italia la classe borghese,quella commerciale(non tutta ovviamente) fatta da palazzinari e altri imprenditori anzi prenditori corrotti e collusi è la più criminale d’Europa!

  2. ah aspetta!! Sandra Zammataro… non è quella che ha contestato la Taverna?… boh, forse ho capito male….. https://www.facebook.com/beppegrillo.it/photos/a.371637426544.160262.56369076544/10152508671576545/?type=1&theater

    1. Proprio lei. Che è stata candidata dal PD perché sono dei dementi ma è di posizione politiche opposte (come molti dei contestatori “manovrati”)

    2. Aggiungo: le persone che hanno applaudito contro la Taverna sono quasi tutti dei protofascisti del luogo molto più inquinanti degli immigrati.

    3. bene, allora se è così, mi fa piacere che questi fascistoidi abbiano contestato la Taverna, che applaudissero pure Salvini, Borghezio e Meloni

    4. Non contesto i tuoi ragionementi in merito alla vicenda, ma “posizioni politiche opposte” è grossa Giulio, il PD non può certo definirsi di sinistra, è già tanto annoverarlo nel centrodestra…

  3. Pensare che sino a quarant’anni fa magari molti di quelli che contestano od i loro genitori vivevano nelle baracche dell’acquedotto…

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.