Come le coppie sapute da tutti cornute eppure a messa ogni domenica

Quindi alla fine Roma si tinge di monocolore PD mentre SEL se ne esce dalla Giunta e il sindaco Marino appare ancora di più il “barboncino” di Matteo Renzi. E chissà se il sindaco (che è fuori da alcuni “sistemi politici” ma non è certo uno sprovveduto) è convinto davvero quando ci dice che questo rimpasto porterà grandi risultati. Perché, da fuori, l’unica cosa che si nota di primo acchito è che (finalmente, opinione personale) si smette di vedere i rimasugli di Italia Bene Comune (PD e SEL, perché Tabacci mi rifiuto di considerarlo per ecologia intellettuale) che si oppongono in Parlamento e poi vanno a braccetto nelle amministrazioni locali, come quelle passeggiate delle coppie sapute da tutti cornute eppure a messa ogni domenica. E, insisto, basta con il “sistema” Milano o Cagliari o Canicattì che ogni volta ci viene rivenduto come l’eccezione che conferma la regola.

Serve la regola, alla sinistra di questo Paese. Già.

13 Risposte a “Come le coppie sapute da tutti cornute eppure a messa ogni domenica”

  1. il problema è che talvolta nelle amministrazioni locali vanno a braccetto anche dopo essersi dimessi dalla giunta…..con la scusa del “civismo” PD, si fa “localismo”

  2. Gli amici si vedono nel bisogno, difatti Vendola è uscito!

    1. Non eravamo amici però quando l’alleanza Italia Bene Comune è stata stracciata e il PD si è alleato con la destra?

    2. Se gli elettori di Vendola invece di votare 5Stalle per dare un segnale votavano SEL non saremmo qui a discutere. Inoltre c’è una realtà locale ed internazionale cui non si sfugge.

  3. Comunque i commenti non si cancellano. Mi dai la stessa impressione di quei politici che eliminano le risposte scomode, perché vogliono la loro paginetta tutta linda. E pensare che ti avevo dato anche ragione!

    1. Credo che sia stata cancellato il commento a cui hai risposto. E l’abbia fatto l’autore. non certo io.

  4. Un conto è esporre un pensiero, un conto offendere. Non mi piace.

    1. Un’altro è dire la verità. E Giulio Cavalli ha fatto centro.

    2. Di solito non faccio agli altri quello che non vorrei fosse fatto a me….e peraltro fanno…

  5. Tabacci a Milano aveva fatto un buon lavoro, con Pisapia

  6. Grazie! Anche per questo esistono gli scrittori: per dire meglio quello che tu hai in testa!

Lascia un commento