Vai al contenuto

Salvano Azzollini, solidali tra sodali, come quelle sottoculture che reggono i clan.

azzolini1Dunque il PD che si stracciava le vesti per una presunta (e probabilmente finta) intercettazione di Rosario Crocetta oggi salva Antonio Azzollini (Nuovo centrodestra), ex presidente della commissione Bilancio del Senato accusato dalla Procura di Trani di bancarotta fraudolenta e associazione a delinquere nell’inchiesta sul crac della casa di cura Divina Provvidenza. Il pretino Lorenzo Guerini che chiedeva a gran voce le dimissioni di tutti gli altri sparisce di fronte ad un lurido, fetido e vergognoso passaggio parlamentare che dimostra come non ci sia differenza tra destra e sinistra quando si tratta di essere solidali con gli amici.

Solidali tra sodali: come quelle sottoculture che reggono i clan.

54 commenti su “Salvano Azzollini, solidali tra sodali, come quelle sottoculture che reggono i clan.”

  1. in galera devi stare brutto figlio di puttana, e con te tutti quelli che ti hanno salvato che sono più figli di puttana di te , d’altronde che cosa ci possiamo aspettare di questa magistratura e di questa politica sempre più corrotta, questo è un paese che sprofonda sempre di più nella merda , e quello che è successo in parlamento, ne è un chiaro esempio

  2. ….ma guarda un po’…
    quando di tratta di salvare i delinquenti per il PDrenzi vale il motto: “TODO MODO PARA BUSCAR LA VOLUNTAD DIVINA” .
    E’ un partito in balia della delinquenza e dei poteri della reazione … unito granitico solo per distruggere i diritti dei lavoratori, la Scuola Pubblica…

  3. Salve Italia ” che vota no ”
    Il fatto che il PD abbia votato contro l’arresto del senatore di NCD Azzolini è molto chiaro.
    Certo, suscita rabbia ma, politicamente parlando è una prassi consolidata. Imperativo è la difesa del governo specie quando è di coalizione.
    Non date retta a quel che il senatore Azzolini dichiara nell’aula del senato in merito ad un presunto “Fumus Persocutionis”.
    Azzolini è colpevole , lo sa lui, lo sa il suo partito, lo sa il PD e cosa importante, lo sa benissimo la magistratura.
    Ed allora per quale motivo viene salvato dal PD.
    Azzolini viene salvato per difendere l’azione di governo.
    Chiamatela pure “Realpolitik ma tant’è.
    L’alleanza di Renzi con NCD rappresenta il palo di fondazione senza il quale non esisterebbe il governo.
    Credeteci quando vi dico che alla fine del sentiero, Azzolini & Soci pagheranno per i loro misfatti.
    Questo ennesimo errore, peserà gravemente e il PD ne pagherà le giuste conseguenze.

  4. … ma come si fa a non capire che ormai non c’è più nessuna speranza? che questo parlamento è semplicemente anticostituzionale e agirà sempre secondo uno spirito contrario alla Costituzione e di qui al termine della legislatura avrà talmente snaturato la Costituzione che tutti i loro comportamenti attuali rientreranno perfettamente nella legalità? la ricreazione è finita… è finito il tempo delle parole e adesso non c’è altro che far scorrere il sangue…

Rispondi a Patrizia Marchetti su Facebook Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.