Quelli che trivellano il mare

Trivellare il fondo del mare alla ricerca del petrolio. Sembra l’inizio di un film pastrocchio americano di quelli sulle grandi catastrofi e invece è l’ultima perversione di governo dedicata alla Basilicata. E come al solito i compagni di partito di quelli che decidono a Roma fingono di opporsi sulle pagine dei giornali e mai una volta mai che se ne sia sentito discutere, che ne so, in una delle soporifere direzioni di partito. Legambiente e gli attivisti cercano di alzare la voce (per farsi un’idea potete andare qui) ma la discussione ormai sembra non avere le stigmate per diventare tema nazionale.

Tra l’altro i minimizzatori di professioni continuano a dirci che le trivellazioni vanno che è una meravigli in Croazia. E invece anche questa è un bugia.

Schermata 2015-08-13 alle 10.28.06

22 Risposte a “Quelli che trivellano il mare”

  1. non insegnarmi come essere umana dice: Rispondi

    tanto se non si trivella in Europa si puo’ sempre trivellare nella Mamma Africa!perché mai usare il proprio petrolio quando c’é il petrolio degli altri??capisco bene che tutta sta trivellazione non faccia bene all’ecosistema europeo ma non fa bene neanche a quello africano e ancora meno ai suoi abitanti che non solo si vedono inghiottire dall’inquinamento ma in più si vedono impoverire per noi!Tutti noi!pensateci amici ;)

  2. Anche in Sardegna hanno dato il via libera, e chissenefrega del santuario dei cetacei. Governo di schifo.

  3. E hanno la faccia tosta di parlare di ECOREATI.

  4. Perché non si trivellano il cervello…
    .

  5. ci stanno rovinando i mari quando potremmo rivolgerci alle energie alternative è vergognoso !

  6. Io non so più cosa bisogna fare per toglierci di torno il ciarpame che ci comanda …

  7. …se il film continua,orribilmente distruggera’ questo mare unico “piccolo” e meraviglioso ,nostro.Diventerà impraticabile per noi,ma anche per chi lucrera ‘ e rubera’ su questo.Così , in estate solcheranno mari tropicali,isole esotiche…e una bella bufera,lì anneghera ‘. Preferisco però , fermarli.

  8. Guarda che questo è il prezzo da pagare, lo scambio per avere vinto Matera 2019 capitale europea. Petrolio e scorie. Niente non ha prezzo. Vai in fondo…

    1. Troppe cose strane..c è da andare a fondo.

  9. Segnalo anche la battaglia che noi Sardi stiamo combattendo contro la SARAS del Sig. Moratti e la sua voglia insana di trivellare il territorio di Arborea. Per info….NO AL PROGETTO ELEONORA.

    1. Per me una delle puttanate peggiori che si poteva fare, in pratica 4 ignoranti qualunque possono decidere delle politiche economiche regionali o nazionali? Ma dai, non si può sentire

  10. Ormai decidono sulle nostre teste. Esattamente come fanno nel campo dei rifiuiti con l’ultimo decreto che da un calcio alle buone pratiche del riciclo per investire solo negli inceneritori. Vincono le lobby del petrolio e dei rifiuiti. Ed insieme a loro le mafie. Mentre la politica, asservita, fa i teatrini che vediamo.

  11. Cosa possiamo fare noi comuni cittadini? Firmare petizioni? Già fatto ma non cambia niente. Vari italiani preferiscono il petrolio alla sicurezza del territorio. È scoraggiante.

    1. Prendere le armi e reagire ma siamo troppo avviliti e svirilizzati. Ormai siamo niente e se vogliamo ritornare ad uno straccio di democrazia dovremo combattere; non credo se ne esca diversamente…

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.