A proposito dei voucher

C’è un video che dura meno di tre minuti e racconta perfettamente quale sia il problema di fondo di questi nuovi voucher che il governo vorrebbe fare rientrare dalla finestra dopo averli cancellati per la paura di un referendum. È un dialogo spelacchiato tra Michele De Palma, coordinatore nazionale Fiat-auto della Fiom-Cgil e Gennaro Migliore, deputato del PD.

Non c’è bisogno di acume politico e nemmeno di studiare troppo la materia per cogliere dove stia il nodo del “lavoro nero” e quanto siano balbettanti le difese d’ufficio. Qui non si tratta di essere “contro i voucher” ma di essere contro questi voucher. Eccolo qui:


Also published on Medium.

16 Commenti

  1. I voucher sono una regalia x il committente e non sono mai vantaggiosi per il prestatore d’opera. Nati in agricoltura, peraltro esistono contratti di lavoro a chiamata, quindi anche in questo capo non servono, sono stati estesi nel tempo a tutti. Hanno introdotto, vista la vergogna senza pari, quel vincolo a 10 € all’ora, ma chi controlla quante ore svolge il prestatore? Dove sono le sanzioni? Chi controlla?? I lavoratori con.i voucher, oltre a non maturare una vera posizione contributiva in gestione separta inps, perdono tutti i diritti.Una schifezza tutta italiana, perché naturalmente in Franci esistono, ma con regole chiare e certe, noi siamo troppo incivili.

  2. Buongiorno.

    Segnàlo:

    “Se il Governo avesse ritenuto che i voucher non dovessero essere del tutto eliminati, ma modificati, come l’emendamento presentato alla manovrina fa, avrebbe dovuto a suo tempo proporre non l’eliminazione, ma la sostituzione della precedente normativa con una nuova (come quella ora approvata in Commissione). In tal caso, infatti, sempre in base all’art. 39 della legge n. 352 del 1970 (come modificato dalla Corte con sent. n. 68 del 1978), l’Ufficio centrale non avrebbe dichiarato cessate le operazioni referendarie, ma avrebbe trasferito il quesito sulla nuova disciplina, consentendo agli italiani di pronunciarsi in merito.” [dall’articolo]

    http://www.huffingtonpost.it/andrea-pertici/il-referendum-eluso-breve-storia-sul-ritorno-dei-voucher/?utm_hp_ref=it-homepage

Rispondi