“Se permettiamo che una minoranza perda la sua libertà, a causa di persecuzioni o pregiudizi, mettiamo a repentaglio la nostra libertà.”

Grazie a Pippo Civati che ha avuto la pazienza di ripescare uno spezzone da “Don’t be a sucker” film propagandistico anti-fascista promosso dal governo americano dopo la seconda guerra mondiale. Il suo messaggio, purtroppo, è ancora molto attuale.

 


Also published on Medium.

2 pensieri su ““Se permettiamo che una minoranza perda la sua libertà, a causa di persecuzioni o pregiudizi, mettiamo a repentaglio la nostra libertà.”

    1. Mettiamola che non ha capito il senso del messaggio. Forse dovrebbe riascoltare con più attenzione, non si parla di costituire maggioranze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.