Il nuotatore che non si tuffa per dare una lezione a tutti noi


Il nuotatore spagnolo Fernando Alvarez aveva chiesto al comitato organizzatore dei Mondiali Masters di Budapest un minuto di silenzio per le vittime dell’attentato prima della gara e quando ha capito di non riuscire ad ottenerlo ha deciso di tuffarsi un minuto dopo il via, restando immobile sui blocchi di partenza.
Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *