Il coraggio di Salvini, il leader che vuole scappare dai processi (di nuovo)


Il processo sventolato già come una condanna, il popolo che è con lui, il costo per gli italiani e il consiglio dei ministri che sapeva e era d’accordo: Salvini si difende dal processo sul Caso Gregoretti con scuse facilissime da smontare e che sono già state usate da altri. E allora eccoci qui, le smontiamo.
Continua a leggere

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.