«Grillo ringrazi i bravi giornalisti» (di Marco Lillo)

(di Marco Lillo, fonte) I buoni giornalisti, così come i buoni politici, sono utili alla democrazia. È questa la lezione che Beppe Grillo dovrebbe trarre dal caso Raggi-Marra. Invece che continuare a definirli   “morti che camminano” o  “gossippari pennivendoli” il leader del Movimento 5 stelle dovrebbe ringraziare e scusarsi con tutti quei cronisti che, a partire da quelli de L’Espresso, hanno […]

Il Vangelo secondo Matteo e l’avviso di Grillo

Le parole sono importanti, diceva Nanni Moretti, e gli slogan sono le tangenziali delle parole buttate lì con la leggerezza di chi sa che funzionano e che nessuno si prenderà la briga di smontarle. Così mentre la Chiesa viene rimandata a cuccia da una (bella) frase di Matteo Renzi tutt’intorno viene facile giovanardare come un Adinolfi […]

La condanna a Grillo vista dal paese dei cialtroni e degli avvoltoi

Senza cadere nel gioco del “tutti ladri” perché “nessuno sia ladro” mi chiedo (e non trovo una risposta) se davvero sia da un’affermazione fatta da Grillo, come mille altre, contro una lobby di pensiero che si debba ripartire per mettere argine ad una classe politica che trova nell’iperbole detta un male minore rispetto alle spericolatezze […]

Beppe Grillo, bravo. Anche se non è chic.

Il 5 luglio mi capitava di scrivere un tweet. Questo:   Pensa che bello sarebbe avere oggi un politico italiano con le spalle abbastanza larghe (e sguardo lungo) per un referendum europeo. #grecia — Giulio Cavalli (@giuliocavalli) 5 Luglio 2015   Pensavo all’energia vitale di essere contro questa bruttissima Germania (curandera di questa brutta Europa) […]

I commenti che Grillo non pubblica

Li trovate tutti sul sito nocensura e leggendo i commenti rimossi nel suo ultimo post, si rimane molto molto perplessi nel  leggere commenti non pubblicati che sono critiche caute, intelligenti e senza forzature. Perché la rete è libera per gli uomini liberi. Come i libri, i giornali o gli spettacoli teatrali.

La ragionevolezza del M5S

Non ho lesinato (e non lesinerò) critiche ad alcuni comportamenti incomprensibili (e suicidi) del Movimento 5 Stelle ma non si può non sottolineare la ragionevolezza con cui Di Maio risponde oggi alla proposta di legge elettorale del PD. Tenendo conto che, in fondo, i dubbi del M5S sono gli stessi di molti all’interno del PD […]

Ancora su Farage

Scrive Andrea Scanzi e questa volta condivido in toto la sua analisi: Oltretutto l’autodifesa di Farage contiene non poche inesattezze, come la ricostruzione della cacciata di Nikki Sinclaire (fu messa alla porta da Farage nel 2010, due anni prima del presunto peculato). Grillo dice: “Farage è spiritoso”. E uno sticazzi non ce lo mettiamo, Grillo? Anche Berlusconi […]