«La perdita di umanità in Carnaio come in 1984»: InchiostrOnline recensisce Carnaio

Di Titti Pentangelo, fonte «In Carnaio c’è la stessa perdita di umanità di 1984». Così Giulio Cavalli, attore teatrale, giornalista e scrittore, evidenzia il filo comune che unisce i due testi letterari. Da un lato il distopico per eccellenza, 1984 di George Orwell che proprio quest’anno compie 70 anni dalla pubblicazione, e dall’altro il suo ultimo libro edito Fandango, Carnaio. Entrambi […]

«Intenso, forte e duro. Che ti entra dentro e ti strapazza le budella.»: chiara_su_libri recensisce #Carnaio

Un’altra bellissima recensione. Grazie. Davvero.

«La loro spersonalizzazione, la ricerca del guadagno, la chiusura immediata e la divisione tra noi e loro, è talmente forte da essere spiazzante.» #Carnaio recensito da RaccontAmi

Giorni fa, la notizia del ragazzo migrante trovato annegato con la pagella di ottimi voti cucita addosso, mi ha lasciata basita. Nemmeno a farlo apposta, ho incontrato su altri profili social, che ringrazio infinitamente, l’iniziativa #staffettaumanitaria, creata da @francyna_ e @lellettrici_books . Uno dei libri da loro proposti, per questi approfondimenti, è Carnaio di Giulio Cavalli, che io avevo […]

Morire surgelati

Spegnete Netflix, se vi serve una trasmissione distopica tendente all’orrore, una di quelle che vi fa addormentare tranquilli pensando che no, non possa essere vero. Ci sono i morti surgelati in giro per l’Italia che funzionano benissimo per raccontarvi un Paese che sembra uscito da qualche mente spinta di qualche sceneggiatore che ha osato troppo: […]

«Cavalli contro il vuoto e la meschinità da cui siamo circondati»: LuciaLibri recensisce #Carnaio

di Giovanni Leti (fonte) Più che grottesco è realista “Carnaio”, ultimo romanzo di Giulio Cavalli. In una citttadina che raccoglie a riva migliaia di cadaveri, prevalgono ferocia e indifferenza, dai corpi si prova a trarre profitto e sono poche le tracce di umanità Un autore stilisticamente impersonale, ma che sa quello che vuole, facendo emergere […]

«Dove sta l’umanità?»: SulRomanzo recensisce Carnaio

di Irma Loredana Galgano (fonte articolo) Cadaveri ripescati in mare. Ecco qual è l’immagine che Giulio Cavalli sceglie come overture del suo nuovo romanzo Carnaio, edito da Fandango Libri. Il fotogramma più cruento e drammatico di questa enorme e globale emergenza che sono diventate le migrazioni di popoli. Perché alla fine, se passassimo al setaccio l’intero “problema”, non […]

IlLibraio su Carnaio

(fonte articolo) Giulio Cavalli torna in libreria con Carnaio (Fandango), un romanzo di grande attualità. Il protagonista, Giovanni Ventimiglia, è un pescatore, e da tutta la vita raccoglie nelle sue reti acciughe e granchi, anche se negli ultimi anni il mare è diventato avaro e sulla sua piccola nave non ha più un equipaggio. Il pesce lo vende […]

Iniziare bene la giornata

A Macerata, per ‘Macerata racconta’, le scuole stanno leggendo “Mio padre in una scatola da scarpe” in attesa di vederci al prossimo marzo. Come non può iniziare bene la giornata, con foto così. ☺️ #miopadreinunascatoladascarpe #libri #reading #books #book #leggere #reading via Instagram https://ift.tt/2QA6lW7

«Distopia o presente?»: Pietro Bertino recensisce Carnaio

(fonte articolo originale) Faccio fatica a inserire questo splendido romanzo di Giulio Cavalli, duro come sono dure le verità nascoste, sgradevole come la paura, necessario come un cielo azzurro, nel genere distopico. Troppo greve è la realtà di questi giorni, troppo gravida di orrori antichi e nuovi, troppo satura di violenza che aspetta solo di […]

«Ho scritto un libro feroce ma sono ottimista: i razzisti di natura sono pochissimi»

(fonte articolo) Carnaio di Giulio Cavalli, appena uscito per Fandango, è un libro duro, durissimo che accompagna il lettore passo dopo passo vero un inferno da cui non sembra esserci via d’uscita. Nella cittadina di DF cominciano ad arrivare cadaveri dal mare. Prima uno, poi due, poi qualche decina e infine ondate sempre più frequenti. Di […]