In Veneto la mafia non esiste: l’operazione Camaleonte

Due articoli da ritagliare de Il Fatto Quotidiano. Sono i fratelli Michele e Sergio Bolognino, condannati nel primo grado del processo Aemilia (37 anni e 11 mesi il primo, 19 anni e 3 mesi il secondo) i due capi dell’organizzazione criminale di stampo mafioso messa sotto accusa dall’inchiesta Camaleonte della Dda di Venezia. Avevano esportato in Veneto, operando sulle province di Padova e Venezia tra il 2012 e il […]

Il 21 marzo ci si vede a teatro

La mia intervista a Radio Onda D’urto In occasione della Giornata Nazionale della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, giovedi 21 marzo all’Oltheatre De Sica andrà in scena lo spettacolo Mafie, maschere e cornuti di e con Giulio Cavalli. Musiche originali dal vivo del fisarmonicista Guido Baldoni, lo spettacolo è in collaborazione con l’Archivio storico del cabaret italiano. Ridere di […]

Davvero in Europa non abbiamo altro da celebrare piuttosto che Giulio Andreotti?


In Europa si ricordano i 100 anni dalla nascita di Giulio Andreotti. La storia di un eterno politico che ha intrattenuto rapporti con la mafia (è stato provato in tribunale) e si è salvato solo grazie alla prescrizione sembra non scalfire il Partito Popolare Europeo. Ma la domanda vera è un’altra: con tutti i (buoni) politici che abbiamo avuto nella Storia d’Italia davvero dobbiamo insozzare il Parlamento Europeo con Andreotti?
Continua a leggere

Si è costituito il boss Salvatore Barbaro, quello che si definiva “imprenditore” a Buccinasco

Si è consegnato ai carabinieri Salvatore Barbaro, il boss della ‘ndrangheta di Buccinasco condannato a 9 anni per l’inchiesta Cerberus sulle infiltrazioni della ‘ndrangheta nel mondo del movimento terra. Barbaro era ricercato da un mese esatto, da quando la Cassazione ha confermato le condanne per associazione mafiosa a 9 anni per Barbaro e a 6 […]

A Venezia la mafia non esiste

Compare anche il sindaco di Eraclea (Venezia), Mirco Mestre, tra gli arrestati nel blitz anti-camorra che ha portato oggi a 50 arresti tra Casal di Principe e Venezia. Il sindaco, avvocato, era stato eletto nel maggio 2016, guadagnandosi per una manciata di voti la poltrona di primo cittadino con una lista civica di centrodestra. E […]

Finalmente arrestato Francesco Strangio

Nella serata di ieri 14 febbraio 2019 i Carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria, in collaborazione del Comando Provinciale di Cosenza e con personale dello Squadrone Eliportato Cacciatori di Calabria, hanno posto fine alla latitanza di Francesco Strangio, cl. ’80, sorpreso da solo all’interno di un appartamento all’ultimo piano di un condominio, in pieno centro […]

(Il podcast) Giulio Cavalli intervistato da Radio24 su diritti e informazione

#scassaminchia La risata contro la mafia è un antiracket culturale Dentro poi ci abbiamo messo di tutto: Riina, Provenzano, le mafie, la risata e la riscoperta della fragilità È lungo ma c’era molto da divertirsi e non ci stava in uno spazio troppo stretto.  https://media.blubrry.com/giuliocavalli/p/www.giuliocavalli.net/wp-content/uploads/2019/02/prova1.mp3Podcast: Esegui in una Nuova Finestra | Scarica | IncorporaRegistrati: Apple Podcasts […]

Giulio Cavalli intervistato da Radio24 su diritti e informazione

#scassaminchia La risata contro la mafia è un antiracket culturale Dentro poi ci abbiamo messo di tutto: Riina, Provenzano, le mafie, la risata e la riscoperta della fragilità È lungo ma c’era molto da divertirsi e non ci stava in uno spazio troppo stretto. 😊

Toh!, in Valle D’Aosta non c’è solo la ‘Ndrangheta ma anche la massoneria

Tra le Alpi si rivede, in scala ridotta, una dinamica sofisticata, di quelle presenti in Calabria e in Sicilia (soprattutto a Trapani) finite sotto la lente della Commissione antimafia. L’intreccio tra criminalità organizzata e massoneriasi stava riproponendo anche nel Nord d’Italia, ad Aosta. Protagonisti alcuni personaggi importanti della locale di ‘ndrangheta smantellata mercoledì dai carabinieri e dalla Direzione distrettuale antimafia di Torino nell’ambito dell’operazione “Geenna”. Loro […]

Far West Cadorago

Era il 2014 quando, nella mia insistente curiosità per la mafia travestita di niente nella placida Lombardia, iniziai a parlare di Cadorago. Sì, lo so, non vi dice niente. Siamo in provincia di Como. A Cadorago pascola Bartolomeo Iaconis (‘ndranghetista certificato da sentenza di metà degli anni ’90) e soprattutto ci fu il commento solitario e sconsolato […]