piero calamandrei

Buon 25 aprile. Alla faccia dei professionisti della desistenza.

Come accade tutti gli anni hanno già detto tutto loro. In questo caso Piero Calamandrei: «Oggi le persone benpensanti, questa classe intelligente così sprovvista di intelligenza, cambiano discorso infastidite quando sentono parlar di antifascismo. […] Finita e dimenticata la resistenza, tornano di moda gli «scrittori della desistenza»: e tra poco reclameranno a buon diritto cattedre […]