Siamo un Paese che non scende in piazza: ci lamentiamo sui social ma non facciamo nulla per cambiare le cose

Il mio pezzo per TPI.it

Il problema non è il cantante che ha insultato Falcone e Borsellino in Rai ma siamo noi, un Paese senza memoria

Il mio editoriale per TPI.it

Siamo un Paese ignorante. E non ce ne vergogniamo, anzi ce ne vantiamo pure

Il mio editoriale per TPI.it

Fahernheit, cosa ci siamo detti su Carnaio

Ospite di Loredana Lipperini ieri a Radio 3 abbiamo parlato del mio romanzo Carnaio. Ne è venuto fuori una discussione sulla letteratura ma anche sul presente. Se avete voglia di dedicarci del tempo trovate tutto qui: https://media.blubrry.com/giuliocavalli/p/www.giuliocavalli.net/wp-content/uploads/2019/01/9953713.mp3Podcast: Esegui in una Nuova Finestra | Scarica | IncorporaRegistrati: Apple Podcasts | Android | Email | Google Podcasts […]

«Il mondo che verrà», cosa ci siamo detti, su Carnaio, a Radio Capital

Questa mattina ospite di Concita De Gregorio e Daniela Amenta ho parlato a lungo del mio romanzo Carnaio, del mondo distopico che c’è nel libro e di quanto ci sia invece fuori. Come già vi dicevo il viaggio di Carnaio sarà lungo (una grossa sorpresa ve la svelo prossimamente) e stiamo ultimando il tour di […]

Se la ferocia si insinua anche tra le madri, siamo alla decomposizione morale


Se la ferocia si insinua anche tra madri, quelle che nella storia e nella letteratura hanno sempre trovato il modo di fare squadra per proteggere i propri figli consapevoli che ogni figlio è un bene prezioso, allora significa che lo stati di decomposizione morale ha raggiunto un grado gravemente avanzato. Non è paura di contagio ma è una vera e propria paura di infezione da parte dell’altro, chiunque sia, basta che abbia fattezze o lingua o colore diverso da quello che ci si aspetta.
Continua a leggere

La Libia siamo noi

«La circostanza che la Libia non abbia definitivamente dichiarato la sua zona Sar non implica automaticamente che le loro navi non possano partecipare ai soccorsi, soprattutto nel momento in cui il coordinamento è sostanzialmente affidato alle forze della Marina militare italiana, con propri mezzi navali e con quelli forniti ai libici»: sono le parole (messe nero […]

«Ci siamo comportati da maschietti»

«Ci siamo comportati da maschietti», avrebbe detto uno dei due carabinieri sotto processo a Firenze per stupro durante l’interrogatorio con il pm Ornella Gallotti pochi giorni dopo il fatto, quando il vento che si era alzato era tutto contro le due ragazze americane colpevoli di essere donne, di essersi fatte stuprare, del “chissà come li […]

Siamo cavie umane da sempre, non solo dei gas di scarico


Si alza lo sdegno per l’utilizzo di cavie umane da parte delle case automobilistiche per valutare i danni dei gas di scarico delle auto. Eppure da anni (sono solo nel mondo delle auto) la sperimentazione industriale (o la malafede) produce danni alla salute di tutti.
Continua a leggere

Taurianova, Fabio Scionti dopo l’attentato: “Siamo molto turbati, sono solo un sindaco”


Parla Fabio Scionti, sindaco di Taurianova che nella notte ha subito un attentato incendiario che ha distrutto l’auto della moglie: «siamo molto turbati ma la risposta dei concittadini è stata grande». In queste ore la Prefettura sta decidendo i dispositivi di sicurezza.
Continua a leggere