L’amore a rotelle: 3 km sotto il sole a 40° per portare la moglie sulla spiaggia più bella


La foto di un marito che a fatica trascina la moglie sulla sedia a rotelle perché possa godersi la spiaggia. Coppie che si amano da decenni e si dividono per due le fatiche e le sfortune come se fossero semplicemente un’altra prova d’amore, come quelle della prima sera in cui si sono conosciuti.
Continua a leggere

Vietare la coppola in spiaggia per sconfiggere la mafia

L’eccellenza europea si è riunita in Gran Consiglio. Ovvio che d’agosto il Gran Consiglio si svolga principalmente sulle pagine dei maggiori quotidiani: troppa fatica viaggiare fino ai luoghi deputati quando basta un po’ di bullismo telefonico per meritarsi un quarto di pagina di qualche giornale a corto di notizie. Ecco quindi che la Suprema Commissione…Continua la lettura di Vietare la coppola in spiaggia per sconfiggere la mafia

A Castel Volturno ci si mangia la costa

In meno di dieci anni sono scomparsi oltre duecento metri di costa. Un’emergenza che nasconde dell’altro. Il mare risucchia la sabbia che “qualcuno” abusivamente ha prelevato altrove per costruire mega insediamenti. Parliamo delle grandi speculazioni edilizie, escavi abusivi per il “Villaggio Coppola” a Pinetamare o l’occultamento dei rifiuti gettati in buche e tompagnati. “La prima denuncia sul rischio di erosione…Continua la lettura di A Castel Volturno ci si mangia la costa

Piscicelli: come atterra la iena ridens

Vito Piscicelli è l’uomo che rise del terremoto in Abruzzo. Con il cognato Pierfrancesco Gagliardi esultava per i grandi affari che si aprivano sulle macerie che non avevano ancora smesso di franare. Lui ha anche avuto la faccia di bronzo di negare nonostante gli audio registrati che hanno fatto il giro della rete. Poi ha…Continua la lettura di Piscicelli: come atterra la iena ridens

Morire d’agosto

Quello che più mi colpisce è l’apatia. Ma un’apatia frenetica come un ossimoro che non può essere altro che così. Questa bulimia di esserci senza starci, tra spiagge, montagne o balli di gruppo, in cui il gioco è quello di concedersi il lusso di essere irresponsabili. Questo Agosto è come tutti gli altri agosti troppo…Continua la lettura di Morire d’agosto