Il contrappasso: ferito in una sparatoria in USA il deputato repubblicano campione della lobby delle armi

Ne scrive Alan Friedman: Ancora una sparatoria negli Stati Uniti. Alle 7 di mattina, ora locale, un uomo armato di fucile ha fatto irruzione in un campo da baseball e ferito 4 persone in Virginia, a pochi chilometri da Washington, dove si stava tenendo l’allenamento dei Repubblicani per il Congressional Baseball Game, una tradizionale partita […]

Il Pentagono ammette di avere ucciso 300 civili siriani in due mesi. Ma “per sbaglio”, eh.

Due mesi di sangue, quelli di marzo e aprile 2017, per i civili di Siria e Iraq, vittime innocenti dei raid della coalizione a guida Usa. Sessanta giorni in cui il numero di quelle che con un eufemismo vengono chiamate “vittime collaterali” è più che raddoppiato: 332 contro i circa 150 morti da agosto 2014, […]

Esportano la democrazia con la “madre di tutte le bombe”

Ecco qui: Gli Usa del presidente Donald Trump hanno sganciato la più potente bomba convenzionale (non nucleare) mai usata nella storia. Il rilascio dell’ordigno è avvenuto in Afghanistan alle 19 ora locale. L’obiettivo è un tunnel usato dalla filiera locale di Isis nella provincia di Achin nella regione di Nangarhar. Lo riferisce la Cnn citando […]

Negli USA invece gli spari sono “liti domestiche”

Blitz in classe a colpi d’arma da fuoco in una scuola elementare della California. Terrore e sangue stamani, intorno alle 10.30 del mattino locali, le 19.30 in Italia, a San Bernardino. Un uomo ha fatto irruzione in classe e ha ucciso a colpi d’arma da fuoco una docente e poi, secondo la ricostruzione della polizia, […]

Se la guerra è «un’opportunità»

Forte la questione siriana: uno di quegli spettacoli in cui già dopo pochi minuti del primo atto sai come andrà a finire il film e ti convinci che poi qualcuno troverà il coraggio di giustificare le azioni di guerra. E eccolo qua. Leggere per credere:  

Poi vennero a prendere noi, in Vespa, al di là del muro

Poi succede che la paura riduca la percezione degli spazi. Deve essere la mancanza di qualche vitamina oppure un brutto mal di gola o peggio la cattiva abitudine di tenere le finestre sempre chiuse per non farci entrare l’inquinamento morale e risolverlo lasciandolo marcire là fuori. Arriva qualcuno che promette di sigillarci il cortile, di […]

«I diritti si possono perdere. Non sono per sempre.»

“I diritti si possono perdere. Non sono per sempre. Guardate l’America in questo momento, sta discutendo sui diritti della pace, la difesa dell’ambiente, l’aborto. Dopo aver faticato tanto per cambiare le cose arriva uno, votato – ma non e’ detto che il mondo porti avanti il migliore – e i diritti possono essere revocati. Bisogna […]

Un po’ di chiarezza: perché il provvedimento di Trump non c’entra nulla con quello di Obama

Se ne scrive su Gli Stati Generali: 1) L’ordine restrittivo di Obama del 2011 interessava i rifugiati che provenivano da un solo Paese, l’Iraq, in presenza di una minaccia precisa e circostanziata. Quello di Trump riguarda 7 Paesi senza che nessuna fonte di intelligence abbia dato conto di alcuna minaccia particolare. 2) L’ordine di Obama […]

Ann M. Donnelly, la donna che ha schiaffeggiato Trump (e il suo Muslim ban)

(il ritratto di Giulia Belardelli per HP) Arriva da una donna il primo sonoro schiaffone a Donald Trump: si tratta di Ann M. Donnelly, 57 anni, la giudice federale che con una decisione storica ha bloccato il cosiddetto Muslim ban, l’ordinanza firmata ieri dal neo presidente che impedisce l’accesso negli Usa agli immigrati provenienti da […]

Eccolo, Trump

Ne scrive Il Post: L’ultimo ordine esecutivo firmato dal presidente americano Donald Trump, che inasprisce i criteri per entrare negli Stati Uniti per i rifugiati o i cittadini di sette paesi a maggioranza islamica, sta creando disagi e proteste in varie città degli Stati Uniti. L’ordine esecutivo, firmato venerdì sera, blocca l’accoglienza dei richiedenti asilo di qualsiasi nazionalità […]