#GiulioRegeni e le domande sbagliate

«Per quale ragione giornalistica si dovrebbe fare uno scoop, con tanto di titolone in prima, su un documento con cui una procura dichiara di voler fare delle domande ad una persona? Lo scoop non andrebbe cercato, al massimo, nelle risposte a quelle domande? Tutto questo non significa sostenere che Cambridge e Maha Abdelrahman abbiano avuto […]

Renzi trova coraggio su Regeni. E sbaglia verso.

Dunque Matteo Renzi, il Matteo Renzi che è stato sempre così docile con Al Sisi e l’Egitto ha trovato il coraggio. Sarà la campagna elettorale. Ma non conta solo l’inglese maccheronico con cui scrive il tweet («For Giulio Regeni we demand only the truth. Are the Prof of Cambridge hiding something? #verità») ma conta soprattutto […]

Il “caso Regeni” e l’Italia che chiagne (e se ne fotte)

Un pezzo da leggere, da Linkiesta:   Quella di Giulio Regeni è una vicenda a doppia velocità. Da una parte ci sono la società civile, il grosso dell’opinione pubblica e il mondo della cultura uniti nel chiedere giustizia per una vicenda che grida vendetta; dall’altra il mondo della politica e, a cascata, quello dell’informazione televisiva […]

Ecco come l’amico Al Sisi sta trattando l’avvocato dei Regeni: in cella nudo e torturato

(un articolo importante di TPI) Il 13 settembre era stata confermata la decisione dell’Egypt’s State Security Prosecution (SSP), il tribunale di sicurezza nazionale legato al ministero dell’Interno egiziano, di tenere prigioniero per  giorni Ibrahim Metwally, avvocato del team legale della famiglia Regeni al Cairo. Mohammed Lotfy, responsabile della Commissione egiziana per i diritti e le […]

Ecco qua: «Giulio Regeni se l’è cercata» dice un prete ligure durante la messa

(parole opere e omissioni di don Pietro Ferrari, ne scrive Huffington Post) Piero Ferrari è un missionario appartenente alla congregazione del Sacro Cuore di Gesù che domenica scorsa, dal pulpito della chiesa di San Bartolomeo al Mare, in Liguria, ha pronunciato parole che fanno discutere. “Giulio Regeni se l’è cercata” e i media “sbagliano a […]

Gli amici egiziani: è “scomparso” uno degli avvocati della famiglia Regeni

Bloccato all’aeroporto del Cairo mentre andava a Ginevra per intervenire a un’assemblea delle Nazioni Unite per parlare di diritti umani. Non si hanno più notizie dal 10 settembre di uno degli avvocati egiziani della famiglia RegeniIbrahim Metwaly. Dalle prima informazioni sembra che sia stato fermato proprio mentre stava per imbarcarsi sull’aereo diretto in Svizzera. Solo […]

Ecco come l’Egitto accoglie l’ambasciatore italiano: oscurando il sito dei legali della famiglia di Giulio Regeni

“Il regime sta iniziando la vendetta contro di noi”. Ahmed Abdallah è il presidente dell’Egyptian Commission for Rights and Freedom, l’organizzazione egiziana che rappresenta legalmente la famiglia di Giulio Regeni in Egitto. La preoccupazione nella sua voce è tangibile perché questa mattina il sito web dell’ECRF è stato bloccato dalle autorità del Cairo. Sorte già toccata […]

Eccolo. L’articolo del NY Times su Giulio Regeni. In italiano, per i duri d’orecchie.

(eccolo il tanto discusso articolo su Giulio Regeni del New York Times. Il quotidiano USA ha deciso di pubblicarlo tradotto in italiano. Si vede che hanno avuto il dubbio che fossero problemi di lingua, mica di mancata volontà) Quel giorno di novembre 2015 l’obiettivo della polizia egiziana erano i venditori ambulanti di calzini, occhiali da […]

«Famiglia Regeni: da Gentiloni solo 180 secondi di rispetto»: parla il senatore Manconi

Da leggere e divulgare l’intervista che Pietro Salvatori ha fatto a Luigi Manconi per Huffington Post: Tre minuti. Solo tre minuti. Questo l’effimero intervallo di tempo tra la telefonata della Farnesina e il comunicato ufficiale battuto dall’Ansa. La famiglia Regeni ha ricevuto dal governo la notizia che l’ambasciatore stava per fare ritorno al Cairo senza […]

Su Regeni e sulle ragioni della giustizia

(da minima&moralia) I diciannove mesi che ci separano dalla sparizione forzata di Giulio Regeni e dal ritrovamento del suo corpo, reso quasi irriconoscibile dalla tortura, hanno visto una mobilitazione inedita da parte della società civile italiana. L’Italia intera, dal basso, si è stretta solidale attorno alla famiglia Regeni che, a sua volta, ha assunto con coraggio […]