Ballottaggio Milano. Cavalli: “L’accattonaggio politico e la compravendita dei voti”

COMUNICATO STAMPA In seguito alle ultime dichiarazioni del centro destra, il consigliere regionale, Giulio Cavalli afferma: “Dispiace vedere esponenti di governo e di Regione Lombardia prestarsi a questi ultimi giorni di campagna elettorale costruiti su un procurato allarme costante che tocca o i rom o le moschee o la liberalizzazione delle droghe o fantomatiche invasioni unniche”.…Continua la lettura di Ballottaggio Milano. Cavalli: “L’accattonaggio politico e la compravendita dei voti”

Cos’è questo vento

Il dissenso è la pratica delle idee diverse. In una democrazia moderna (ma anche in una democrazia di opinioni che galleggi appena sopra la soglia della decenza) dovrebbe essere obbligatorio. Qualcuno dice che per amore dello Stato oggi si consiglia addirittura l’indignazione, come dose minima. Eppure dire fai ridere alla Moratti, con questo brutto vento,…Continua la lettura di Cos’è questo vento

Pisapia e i furti d’auto

E’ una cosa da non crederci. La vicenda di Pisapia e i suoi presunti furti d’auto ha trasformato Letizia Moratti e la sua banda di rancorosi in un brutto fumetto. In giro per Milano ho sentito discussioni al bar sul modello dell’auto. I più coraggiosi dicevano di avere saputo che si trattasse di un furgoncino.…Continua la lettura di Pisapia e i furti d’auto

Pisapia ha rapito i due leocorni

O Pisapia è il responsabile della mancanza di privacy su Facebook. Ne esce male la sindachessa dal tam tam della rete. Una risata la seppellirà.

Letizia, per dignità ritirati

La giornata era iniziata con l’invito del leghista Davide Boni ad “abbassare i toni sulla campagna elettorale di Milano”. Un leghista che chiede di abbassare i toni è già il segnale che la giornata non promette niente di buono, passano poche ore e Letizia Brichetto (in arte Moratti) dice aGiuliano Pisapia “sei stato condannato per furto“. Lo…Continua la lettura di Letizia, per dignità ritirati

DONADI E CAVALLI: DIECI DOMANDE (PIU’ UNA) PER LETIZIA MORATTI

Il PDL milanese (dimenticandosi di avere il proprio leader in tribunale a rispondere di frode fiscale e appropriazione indebita) decide di stilare una lista di domande a Giuliano Pisapia. Letizia Moratti ultimamente annaspa dimenticandosi che il ruolo di candidato sindaco è quello di proporre, piuttosto che opporre. Io e l’onorevole Massimo Donadi avevamo in tasca…Continua la lettura di DONADI E CAVALLI: DIECI DOMANDE (PIU’ UNA) PER LETIZIA MORATTI

Cavalli: “La Moratti lasci perdere Lassini e faccia chiarezza su Clemente”

Cavalli: “La Moratti lasci perdere Lassini e faccia chiarezza su Clemente” Milano, 27 aprile 2011 – “Dopo il caso Lassini, il Sindaco Moratti dovrebbe fare chiarezza su un altro candidato del PdL a Milano: Marco Clemente”. Lo dichiara Giulio Cavalli. “Secondo quanto s’apprende da alcuni quotidiani, Marco Clemente, che pur non è indagato, sarebbe ‘sponsorizzato’ da un…Continua la lettura di Cavalli: “La Moratti lasci perdere Lassini e faccia chiarezza su Clemente”

Cavalli su Manfredi Palmeri: “La Moratti e la sua ‘brutta Milano’ sempre più isolati”

COMUNICATO STAMPA Cavalli su Manfredi Palmeri: “La Moratti e la sua ‘brutta Milano’ sempre più isolati” Manfredi Palmeri, presidente del Consiglio comunale di Milano, ha lasciato il gruppo del PdL per aderire alla neonata formazione di Futuro e Libertà. “E’ come se il cocchiere, disgustato, avesse abbandonato la carrozza lasciando la ‘principessa’ a piedi” è il…Continua la lettura di Cavalli su Manfredi Palmeri: “La Moratti e la sua ‘brutta Milano’ sempre più isolati”

Letizia Moratti: un sindaco un po’ così

Letizia Moratti ha sempre un sorriso sereno. Lo spegne soltanto quando finge contrizione per qualche lutto cittadino. L’importante è che il lutto sia rigorosamente bipartisan, perché la Letizia milanese ormai riesce a scontentare gli alleati anche per un funerale sbagliato. Letizia Moratti ha fantasticato su EXPO come una buona mamma con i propri figli per…Continua la lettura di Letizia Moratti: un sindaco un po’ così

Expo 2015: la velocità di Giuseppe Sala aiuta Giulio Cavalli e “Expo No Crime”?

Il richiamo del Bie, sul quale Letizia Moratti aveva sorvolato dichiarando il contrario di quanto poi è stato detto pubblicamente dall’Ufficio Internazionale delle Esposizioni, ha motivato Giuseppe Sala. In un’intervista rilasciata poche ore dopo l’incontro con Jean Pierre Lafon, Presidente del Bie, il neodirettore di Expo 2015 ha fatto sapere che entro oggi, lunedì 5 luglio, saranno sciolti…Continua la lettura di Expo 2015: la velocità di Giuseppe Sala aiuta Giulio Cavalli e “Expo No Crime”?